rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Cultura: Anzil, Salone libro è vetrina per case editrici e cultura Fvg

Stand della Regione e corner GO!2025 visitati da presidente Senato ministro Cultura Torino, 18 mag - "Aver ospitato nel nostro stand il presidente del Senato Ignazio La Russa e il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ci ha permesso di fargli conoscere la nostra realtà regionale e focalizzare la loro attenzione sull'evento che caratterizzerà il Friuli Venezia Giulia nel 2025, ossia la Capitale europea della Cultura". Lo ha detto il vicegovernatore della Regione con delega alla Cultura Mario Anzil oggi a Torino in occasione della sua presenza alla giornata inaugurale della 35.a Edizione del Salone del libro in corso di svolgimento al quartiere fieristico Lingotto. Dopo il taglio del nastro della manifestazione, l'esponente dell'Esecutivo ha accompagnato in visita allo stand del Friuli Venezia Giulia il presidente del Senato Ignazio La Russa e il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, ai quali ha brevemente illustrato ciò che si svolgerà all'interno dello spazio regionale nell'arco dei quattro giorni di fiera. "È stata questa l'occasione - ha detto Anzil - per soffermare la loro attenzione su GO!2025, evento che porrà i riflettori di un pubblico internazionale sulla Capitale europea della cultura ospitata tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia. È stato per noi importante illustrare brevemente questo appuntamento, che il ministro Sangiuliano già conosceva avendo partecipato nei mesi scorsi ad alcuni incontri sul tema nella nostra regione". Il vicegovernatore ha poi posto in risalto il valore dell'attività svolta dalla Regione all'interno dello stand "green" realizzato interamente utilizzando parte del legno delle foreste friulane colpite dalla tempesta Vaia. "In questo bellissimo spazio - ha detto Anzil - non si respira soltanto il vero profumo dell'essenza arborea dei nostri boschi, ma anche l'aria di cultura che caratterizza il Friuli Venezia Giulia. Anche quest'anno abbiamo dato spazio a 12 nostre case editrici, che fino a domenica presenteranno al grande pubblico della fiera la propria attività ma che illustreranno anche alcuni titoli dei propri cataloghi. Il Salone del libro rappresenta sicuramente una importantissima vetrina che ci consentirà di dare spazio ad una trentina di eventi con i quali focalizzare l'attenzione del pubblico anche le eccellenze culturali del nostro territorio". "Una menzione particolare - ha concluso il vicegovernatore - va a GO!2025 capitale europea della Cultura, che in vista del percorso di avvicinamento alla sua data di avvio, ha trovato nello stand uno spazio specifico dedicato alla promozione dell'evento. In una fiera in cui la cultura è la vera protagonista non potevamo non riservare un'attenzione particolare a questo appuntamento. Inoltre va ricordato che l'area del Friuli Venezia Giulia è anche quella che ospita la maggior parte degli appuntamenti dedicati alla poesia presenti nel programma ufficiale della fiera, grazie alla collaborazione instauratasi da tempo tra pordenonelegge e gli organizzatori del Salone. Ciò consente quindi di catalizzare nel nostro stand l'attenzione degli amanti di questa forma d'arte, abbinando così alla cultura anche la promozione del nostro territorio". ARC/AL/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Anzil, Salone libro è vetrina per case editrici e cultura Fvg

TriestePrima è in caricamento