Domenica, 25 Luglio 2021
Notizie dalla giunta

CULTURA: BOLZONELLO, TEATRO VERDI IMPORTANTE PER CRESCITA TERRIOTRIO

Pordenone, 28 giugno - Saranno le Metamorfosi per la sezione dedicata a Musica e danza e Oltre il muro per la Prosa, i titoli delle due sezioni che caratterizzeranno gli spettacoli inseriti in cartellone per la Stagione 2016-2017 del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone. Alla presenza del presidente del Verdi Giovanni Lessio, dei direttori artistici Paola Macchi e Maurizio Baglini, del vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello e del sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani è stato presentato il programma che prenderà avvio il primo settembre con una importante anteprima. In quell'occasione è previsto infatti uno spettacolo di eccezione che vedrà protagonista la Gustav Mahler Jugendorchester.

Nel portare il saluto della Regione, il vicepresidente Bolzonello ha ricordato l'importanza e la centralità che il teatro riveste per la crescita di un territorio. "Andare al teatro - ha affermato Bolzonello - deve essere come entrare in una casa, ossia trovarsi all'interno di un luogo confortevole dove poter costruire il futuro di una comunità. L'architettura della Stagione presentata quest'oggi, con i suoi titoli e interpreti, va proprio in questa direzione, toccando temi e argomenti importanti per la nostra società. In questo particolare momento storico - ha aggiunto Bolzonello - ci troviamo di fronte alla ricostruzione di modelli sociali in cui l'economia si trova la centro del nuovo percorso e dove diventa necessario ridare valore a ciò che è legato al saper fare  manuale e intellettuale. Ecco allora la centralità del teatro quale luogo della crescita culturale e del confronto, che permette la formazione di una coscienza critica della persona".

Concludendo il vicepresidente Bolzonello ha manifestato soddisfazione per la riconferma alla presidenza del Teatro Verdi di Pordenone di Giovanni Lessio, comunicata durante la conferenza stampa dal sindaco Ciriani. "Ora più che mai - ha concluso il vicepresidente - è necessario che la cultura mantenga la sua indipendenza dalla politica".

ARC/AL/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CULTURA: BOLZONELLO, TEATRO VERDI IMPORTANTE PER CRESCITA TERRIOTRIO

TriestePrima è in caricamento