Cultura: Callari, recupero parco Basaglia per renderlo luogo memoria

Gorizia, 15 giu - "Dare un significato all'area del parco Basaglia, una realtà situata nel cuore della città di Gorizia, che può diventare un simbolo del progresso della medicina e della nostra società attraverso la riqualificazione e il riuso di alcune parti del complesso".

Lo ha affermato l'assessore regionale al Patrimonio, Sebastiano Callari, nel corso della riunione svoltasi oggi negli uffici dell'Azienda sanitaria del capoluogo isontino nell'area dell'ex Ospedale psichiatrico, e ora Parco Basaglia, alla presenza del sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna, e i vertici dell'Asugi, dell'Erpac e dell'Ente civico isontino.

"Quella zona potrà divenire un luogo della memoria - ha aggiunto l'assessore - accanto ad altre memorie di una città che ha un vissuto particolare, in alcune epoche difficile, ma che ora punta giustamente a concorrere al ruolo di Capitale europea della cultura".

Dare un significato storico e culturale al Parco Basaglia, secondo Callari non significa dunque soltanto ripercorrere la storia di un settore della medicina e ricordare la sofferenza di molti pazienti, ma anche valorizzare un'esperienza, forse discussa, ma che ha reso la psichiatria più vicina alla crescita della nostra società e alla comunità.

Valorizzare le funzioni di questo parco transfrontaliero, per Callari ha pure lo scopo restituire un grande polmone verde ai cittadini, facendolo diventare un'attrattiva di carattere culturale, turistico e ludico.

La Regione intende raggiungere questi obiettivi mettendo in campo un progetto che mira a evidenziare l'identità culturale, storica, sanitaria ma anche ambientale dell'area. A lavori completati si potranno quindi mettere a disposizione del pubblico percorsi pedonali e ciclabili, punti di ristoro immersi nel verde ed aree di sosta.

Il parco diventerà così anche un luogo di richiamo della memoria storica del posto, rendendo accessibile e conservando l'aspetto originale, come aveva anticipato il sindaco Ziberna, degli uffici e i luoghi dove Basaglia ha pensato la sua riforma. ARC/CM/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Solidarietà: Roberti, 'S. Nicolò si mette in moto' dona tanti sorrisi

  • Covid: Fedriga, dati in miglioramento, nessuna ipotesi zona rossa

  • Covid: Riccardi, bene risposta popolazione a test aree alto contagio

  • Covid: Riccardi, a Tolmezzo valutate possibili indagini più puntuali

  • Covid: Riccardi, domani test a Sutrio e in tutta la Valcellina

Torna su
TriestePrima è in caricamento