Notizie dalla giunta

Cultura: Fedriga-Anzil, Premio letterario fa scoprire essenza Fvg

Trieste 1 ago - "Grazie a questa brillante iniziativa, da quattro anni riusciamo ad abbinare letteratura e territorio. Lo scopo di questo Premio è quello di raccontare infatti il Friuli Venezia Giulia non da un punto di vista turistico-promozionale, ma come nel caso della vincitrice di questa edizione attraverso lo sguardo di chi per pochi giorni cerca di entrare, non senza difficoltà, dentro l'essenza di una città complessa come Trieste".

Lo ha affermato oggi il governatore Massimiliano Fedriga alla presentazione dell'edizione 2023 del Premio letterario Friuli Venezia Giulia - Il racconto dei luoghi e del tempo, vinto dalla scrittrice Mariolina Venezia con l'inedito "Ritorni" pubblicato da Italo Svevo Edizioni.

"Questo progetto ha inoltre il pregio di valorizzare una manifestazione come Pordenonelegge che da molti anni - ha sottolineato Fedriga - ha il merito di rendere protagonista la nostra regione in ambito culturale anche a livello internazionale".

Mariolina Venezia, autrice della saga di Imma Tataranni e vincitrice del Campiello nel 2007 con il romanzo "Mille anni che sto qui", riceverà il Premio letterario Friuli Venezia Giulia, istituito dalla Regione insieme alla Fondazione Pordenonelegge.it, il prossimo 16 settembre in occasione della 24esima edizione della Festa del libro con gli autori.

Nel ringraziare la Fondazione per il lavoro svolto il governatore Fedriga ha rinnovato l'impegno dell'Amministrazione regionale nel sostenere questa manifestazione. "Pordenonelegge è uno dei grandi eventi del Friuli Venezia Giulia sui cui continueremo a investire con convinzione".

"Il nostro è un territorio caratterizzato da quelle frontiere che oggi rappresentano un'opportunità di crescita e di conoscenza - ha aggiunto il vicegovernatore e assessore alla Cultura Mario Anzil -. Non esistono però solo i confini geografici, ma anche quelli tra uno spazio e il tempo che lo caratterizza e un luogo e le persone che lo vivono. In questo caso Mariolina Venezia esplora una città letteraria e fonte di continua ispirazione come Trieste".

"Siamo particolarmente soddisfatti dell'esito di questo Premio perché - ha rimarcato Anzil - sono stati raggiunti tutti gli obiettivi prefissati: promuovere la nostra regione attraverso la descrizione, a tratti poetica, dei luoghi che la caratterizzano, consentendo inoltre a chi vive in Friuli Venezia Giulia di evadere grazie alla magia della letteratura". ARC/RT/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Fedriga-Anzil, Premio letterario fa scoprire essenza Fvg
TriestePrima è in caricamento