rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Cultura: Fedriga, Eureka con creatività e innovazione guarda a futuro

Programmati per domani in fiera a Pordenone già 158 incontri Pordenone, 20 gen - "L'iniziativa odierna, promossa dalla Regione, rappresenta un investimento importante all'interno di un percorso che da qui ai prossimi anni dobbiamo continuare a sviluppare come sistema regionale dove creatività e innovazione assumono un ruolo centrale per avere la capacità di guardare con spirito visionario al futuro. Le grandi imprese mondiali del terziario avanzato sono nate con una visione ma non tutte le visioni diventano successo: è necessario continuare a crederci, accettare i fallimenti per raggiungere quel successo capace di cambiare le cose. La fiera regionale per la cultura e la creatività permetterà di valorizzare le imprese tradizionali e quelle creative, facilitandone le collaborazioni per un'utilità reciproca". Lo ha detto il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, in apertura di 'Eureka Fiera regionale della cultura e creatività', oggi a Pordenone assieme all'assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli. Si tratta della prima fiera regionale per la cultura e la creatività promossa dalla Regione nell'ambito del progetto europeo Sache 'Smart accelerators for cultural heritage entrepreneurship' aperta oggi nel Centro congressi del quartiere fieristico pordenonese. L'appuntamento proseguirà domani mentre le nuove edizioni saranno a cadenza triennale. La prossima si terrà a Gorizia nel 2025, in concomitanza con l'iniziativa ECoC 2025 - European Capital of Culture. Il governatore ha evidenziato la vocazione del Friuli Venezia Giulia all'innovazione grazie alla ricerca: "non a caso in questo ambito, nell'ultima legge di bilancio, abbiamo allocato più di 100 milioni di euro e 15 milioni di euro specifici per favorire le collaborazioni pubblico-private nella consapevolezza che, grazie alla ricerca, possiamo investire sul futuro ed essere all'avanguardia come ad esempio lo siamo nelle imprese creative culturali" ha aggiunto Fedriga. Il governatore ha sottolineato la grande sensibilità di soggetti privati in regione portando come esempio l'Art bonus con cui l'Amministrazione regionale ha inteso favorire l'accesso di risorse private per gli eventi culturali. "Uno strumento che ha visto una grande partecipazione di investitori privati - ha detto -; è stato un successo anche grazie al fatto che lo strumento regionale, rispetto a quello nazionale, finanzia non solo il patrimonio culturale ma anche le iniziative culturali". Fedriga si è detto ottimista rispetto al futuro: "questa due giorni è un esempio della capacità di fare squadra e di guardare lontano a favore delle nuove generazioni" ma ha auspicato che la politica sappia guardare al di là delle scadenze elettorali, in prospettiva, oltre il momento del taglio del nastro "per progettare opere rilevanti sul territorio anche se non verranno inaugurate da chi le ha avviate". Gibelli, nel ricordare come la cultura sia impresa a tutti gli effetti con 33mila addetti in regione e intorno al 6% l'incidenza sul Pil, ha informato dei 158 incontri tra imprese tradizionali e creative programmati per domani "un ottimo risultato se si considera che questa è la prima edizione. Questo evento - ha aggiunto - testimonia la ricchezza del mondo della cultura e delle imprese culturali della nostra regione. Ho conosciuto anche altri territori ma la presenza culturale del Friuli Venezia Giulia è di grande livello". L'esponente della Giunta Fedriga ha infine ricordato l'obiettivo della due giorni: "esporre le nostre capacità nell'ambito culturale e far incontrare le imprese culturali creative con le imprese cosiddette tradizionali che possono avvalersi della creatività delle prime per le loro attività in questo modo vogliamo favorire la cultura come fattore di sviluppo locale". Presenti oggi all'apertura della due giorni anche Renato Pujatti presidente di Pordenone Fiere, il sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani e, da remoto, il sottosegretario di Stato per la cultura Lucia Borgonzoni. ARC/LP/gg


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Fedriga, Eureka con creatività e innovazione guarda a futuro

TriestePrima è in caricamento