Notizie dalla giunta

Cultura: Fedriga-Gibelli, Premio letterario rende Fvg più attrattivo

Trieste, 30 giu - "Questo premio letterario rappresenta un piccolo compendio del Friuli Venezia Giulia. La nostra Regione è arte, territorio e cultura, perfettamente rappresentati da questa iniziativa di grande spessore che vogliamo far crescere e consolidare nel tempo".

Con queste parole il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha presentato, insieme all'assessore alla Cultura Tiziana Gibelli, la seconda edizione del Premio letterario Friuli Venezia Giulia "Il racconto dei luoghi e del tempo", vinto dalla scrittrice Melania Mazzucco con un racconto inedito dedicato al Tiepolo e alla città di Udine. Un riconoscimento istituito dalla Regione con Fondazione Pordenonelegge.

"Progetti di questo tipo, frutto di efficaci sinergie fra le istituzioni e le nostre imprese culturali creative, hanno il merito - ha affermato Fedriga - di rendere sempre più attrattivo il Friuli Venezia Giulia. Siamo molto felici di poter raccontare la regione attraverso la cultura che è in grado sia di valorizzare il nostro territorio da un punto di vista economico ma anche di trainare altri settori produttivi".

Nel corso della conferenza stampa è stato ricordato, infatti, che per ogni euro di contributi pubblici a eventi culturali ritornano sul territorio dai 3 ai 9 euro.

"Il Friuli Venezia Giulia è un territorio ricco di storia e di patrimoni artistici e culturali che meritano di essere scoperti e valorizzati anche attraverso la lettura di un libro - ha rilevato l'assessore alla Cultura, Tiziana Gibelli -. È proprio con questo obiettivo che nel 2020 è nato il Premio letterario Friuli Venezia Giulia che ogni anno andrà arricchire, con un'opera scritta ad hoc, la collana di compendi sulla nostra Regione".

Nel suo intervento il governatore Fedriga ha ricordato anche lo scrittore Paolo Maurensig, presidente della giuria del Premio, scomparso recentemente. "È quanto mai doveroso ringraziare Paolo Maurensig in questa occasione, esprimendo la totale vicinanza alla famiglia da parte dell'intera Amministrazione regionale - ha detto Fedriga -. Si tratta di una perdita pesante, alleviata però dall'eredità che questo grande scrittore e uomo di cultura ha lasciato a tutti noi".

"Sono molto soddisfatta - ha rimarcato l'assessore Gibelli - che il riconoscimento di quest'anno sia andato ad una scrittrice raffinata come Melania Mazzucco che - ne sono convinta - saprà raccontare al grande pubblico la straordinaria opera del Tiepolo".

"Una scelta - ha aggiunto Gibelli in conclusione - per la quale voglio ringraziare il nostro presidente della giuria Paolo Maurensig che aveva saputo ancora una volta cogliere quella che è la vera essenza della città di Udine, individuando la persona migliore per trasmetterla ai lettori, creando in loro la curiosità di venire ad ammirarla dal vivo. Ciao, Paolo: sei ancora con noi". ARC/RT/ep



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Fedriga-Gibelli, Premio letterario rende Fvg più attrattivo

TriestePrima è in caricamento