Cultura: Gibelli, Barcolana-Giornata Fai è connubio riuscito

Trieste, 14 ott - "Le 750 visite di ieri e le oltre 300 di oggi in poche ore solo nel palazzo del Lloyd di piazza dell'Unità d'Italia, ora sede della Giunta regionale, dimostrano che la sovrapposizione tra la Barcolana e la Giornata fai d'autunno è un successo".

Questo il commento dell'assessore a Sport e Cultura del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli, che in mattinata ha incontrato e salutato i volontari del Fondo per l'ambiente italiano impegnati nelle iniziative in programma a Trieste per la Giornata Fai d'autunno.

Gibelli ha precisato che "l'apertura di un palazzo storico e di grande pregio come quello della Giunta ha permesso di catturare l'attenzione di molti visitatori. Sono certa che dobbiamo sfruttare i grandi eventi regionali per coinvolgere nelle iniziative culturali anche i turisti che normalmente non sono specificamente interessati a questo tipo di iniziative ma che, trovandosi già in Friuli Venezia Giulia, approfittano dell'occasione di parteciparvi".

"Dobbiamo sfruttare la Barcolana e Pordenonelegge - ha evidenziato l'assessore a Sport e Cultura - ma anche le altre iniziative articolate sul territorio per promuovere il nostro patrimonio culturale nei confronti dei visitatori provenienti da fuori regione e ampliare così la nostra attrattività".

L'assessore ha quindi confermato la volontà del governatore Fedriga di valorizzare il palazzo del Lloyd a Trieste rendendolo maggiormente fruibile ai cittadini e ha anticipato che "a dicembre proprio la sede della Giunta ospiterà un'iniziativa di grande rilievo culturale". ARC/MA/



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Cultura: Gibelli, "Udine Design Week" stimola innovazione e ripresa

Torna su
TriestePrima è in caricamento