Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Cultura: Gibelli, centro visite palafitte Palù mostra aurora civiltà

Trieste, 9 ott - "Oggi il centro visite del villaggio palafitticolo di Palù di Livenza è realtà. Un insediamento che risale a oltre 4000 anni avanti Cristo e che descrive l'aurora della nostra civiltà diventa accessibile al pubblico grazie anche a una mostra fotografica completa e si propone come embrione di una ricostruzione filologicamente rigorosa sul modello del sito di Fiavé".

Con queste parole l'assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli ha preso parte a Caneva all'inaugurazione del centro visite di Villa Frova che offre uno spaccato sugli scavi da cui hanno avuto luce i resti del primo e più antico villaggio palafitticolo neolitico, risalente al periodo tra il 4300 e 4200 a.c.

"La Regione ha creduto e investito sul completamento degli scavi del sito Unesco affiorato nel nostro territorio entro l'ambito esteso dell'Arco Alpino - ha rilevato Gibelli -, scavi che aggiungono un tassello di conoscenza di importanza ancora non del tutto stimabile. Vestigia sottratte alla terra trasformano ipotesi in prove tangibili, come il manico d'ascia perfettamente levigato da cui si deduce una prima simbologia di potere negli insediamenti antropici del nostro territorio".

Secondo l'assessore, "molto resta ancora da fare, ma molto è già stato fatto con il supporto della Soprintendenza, degli archeologi e del Comune di Caneva con l'obiettivo di conservare e di divulgare un insediamento preziosissimo, testimone del tempo che ha preceduto l'affermarsi della civiltà basata sulla pastorizia e sull'agricoltura". ARC/PPH/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Gibelli, centro visite palafitte Palù mostra aurora civiltà

TriestePrima è in caricamento