rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Notizie dalla giunta

Cultura: Gibelli, donazione Corgnati grande dono alla collettività

Gradisca d'Isonzo, 23 ott - "La bellezza è un patrimonio di tutti e tanto più si riesce a condividere tanto più si è grandi. Un sentito ringraziamento a Martina Corgnati che ha deciso di privarsi di una parte del proprio patrimonio familiare per permettere a tutti di goderne". Lo ha detto oggi l'assessore alla Cultura del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli, a margine della firma dell'atto di donazione delle cinque nuove opere di Luigi Spazzapan che arricchiscono le collezioni già presenti nella Galleria regionale d'Arte contemporanea dedicata al grande artista di Gradisca d'Isonzo. Dipinti che fanno parte del fondo "Milva Biolcati - Maurizio Corgnati", donato da Martina Corgnati, storica dell'arte e figlia della grande cantante e attrice teatrale di Goro e del noto regista, documentarista e scrittore di Torino. "Oggi è una giornata importante: lo è per la Galleria regionale d'Arte contemporanea "Luigi Spazzapan" che amplia la già ricca sezione dedicata a Luigi Spazzapan e lo è per la regione che si arricchisce di un'altra tessera di un prezioso mosaico culturale. Ampliare oggi il patrimonio culturale di tutti, significa anche fare un investimento nei confronti delle generazioni future che potranno godere di queste importanti opere d'arte". L'assessore, che ha visitato la mostra con Martina Corgnati, ha potuto apprezzare le opere che rappresentano in modo significativo gran parte del percorso artistico e di ricerca di Luigi Spazzapan, il quale, dopo il periodo di attività svolta nell'Isontino dal 1928, si trasferì a Torino rimanendovi per tutta la vita. Si tratta dei Pesci sul tavolo (1932), La camicia bianca (1935 c.), Deposizione (con angelo) (1945), Cosma e Damiano benedicenti (1951), Santone (evangelista) (1955-56), Secondo Gibelli chi decide di donare alla comunità opere artistiche di altissimo livello e che, come in questo caso, hanno anche un valore affettivo, fa davvero un grande regalo alla collettività. L'esponente dell'Esecutivo regionale ha tenuto anche a ringraziare Martina Corgnati per la grande sensibilità che ha dimostrato e per aver scelto la Galleria regionale d'Arte contemporanea Luigi Spazzapan che, grazie all'ottima gestione dell'Ente regionale patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia (Erpac Fvg), saprà valorizzare la figura del grande artista, anche in vista di Nova Gorica e Gorizia Capitale Europea della Cultura 2025. La donazione alla Galleria, gestita dall'Erpac assieme al Comune di Gradisca d'Isonzo e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, arricchisce il patrimonio culturale pubblico e perpetuerà lo stretto legame dei genitori di Martina Corgnati con uno dei massimi esponenti del panorama artistico italiano del '900. Ma sarà anche una grande opportunità per rilanciare gli studi e approfondire la figura di Spazzapan, così come per conoscere e valorizzare chi gli stette attorno e permise che il suo lavoro giungesse fino all'attualità. Le cinque opere del fondo "Milva Biolcati/Maurizio Corgnati" sono esposte al secondo piano della Galleria assieme a una selezione di sue opere appartenenti alle collezioni Giletti e Citelli, in un allestimento che ripercorrerà l'intero iter artistico di Spazzapan: dai primi richiami all'Espressionismo che si condensano nell'incisività del segno e nella forza del colore, ai tratti più morbidi di derivazione impressionista francese, verso i quali l'artista virò dopo l'arrivo a Torino; dalle strutturazioni geometriche degli anni '40, all'ultima fase informale, tutta puntata sulla predominanza del colore sulla linea. ARC/LP/gg


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Gibelli, donazione Corgnati grande dono alla collettività

TriestePrima è in caricamento