Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Cultura: Gibelli, Fvg a Salone libro Torino con case editrici e poesia

Nel rinnovato stand in legno in parte recuperato da Vaia, oltre 30 appuntamenti Pordenone, 9 ott - Dopo lo stop forzato di un anno e lo slittamento di sette mesi della data di svolgimento della rassegna dal periodo "canonico" di maggio, la Regione torna a Torino in occasione del Salone del libro in programma nel capoluogo piemontese dal 14 al 18 ottobre prossimi. In uno stand in parte rinnovato rispetto le passate edizioni, il Friuli Venezia Giulia - grazie al supporto organizzativo di pordenonelegge - dedicherà spazio alla cultura del territorio con una trentina di appuntamenti in calendario ma anche alla promozione del territorio con la presenza attiva dello staff di PromoturismoFvg. Partendo dallo spazio espositivo, l'area dedicata alla Regione anche quest'anno si troverà all'interno del padiglione Oval del Lingotto. Due le novità previste per l'edizione numero 33 del salone: la prima riguarda lo spazio dedicato al Friuli Venezia Giulia, che sarà di 250 metri quadrati e quindi più grande rispetto al passato. Un incremento di superficie che permetterà quindi di mettere ancora in maggior risalto l'attività e le proposte culturali offerte al pubblico dei lettori. La seconda, invece, ha a che fare con l'allestimento dello stand, che sarà sempre realizzato completamente in legno; una parte degli arredi, tra cui le librerie, alcuni banconi e l'area espositiva di PromoturismoFvg, sono stati realizzati con il materiale recuperato dalla tempesta Vaia. Per quanto riguarda il programma, invece, l'attività all'interno dello spazio regionale anche quest'anno si dividerà in due parti. Da un lato sono previsti una serie di incontri organizzati a cura delle 13 case editrici del Friuli Venezia Giulia presenti in fiera, sette delle quali coordinate dall'associazione degli editori della regione: da giovedì a domenica lo stand sarà animato da una ventina di appuntamenti durante i quali verranno proposti vari temi riguardante la produzione libraria portata a Torino. Dall'altro, l'area della regione sarà il punto di riferimento della poesia all'interno del programma complessivo della fiera per gli eventi organizzati in collaborazione tra il Salone del libro e Pordenonelegge. Da venerdì a domenica nello stand si susseguiranno una decina di incontri con gli autori che la fondazione pordenonelegge ha selezionato per l'evento. Per tutta la durata della fiera, inoltre, nei videowall presenti nello stand verranno proiettati i viaggi digitali con gli autori. L'iniziativa è frutto di una collaborazione tra PromoturismoFvg e la fondazione pordenonelegge ideata durante il periodo del lockdown: in bevi clip, della durata di circa 3 minuti, vengono illustrate alcune località del Friuli Venezia Giulia attraverso i racconti compiuti dagli autori che ci hanno vissuto o presentati da un autore che li descrive. Gli stessi schermi proietteranno per l'intera durata del Salone alcune immagini a turistiche del territorio regionale, mentre l'area di Promoturismo metterà in risalto alcune iniziative di grande spessore culturale in programma in Friuli Venezia Giulia. "La Regione - rileva l'assessore alla Cultura Tiziana Gibelli - ha aderito fin da subito con convinzione alla partecipazione al Salone del Libro di Torino. Una rassegna che rappresenta il punto di riferimento per l'editoria italiana e internazionale e che quest'anno segna anche la ripartenza del settore della cultura, grazie alle vaccinazioni ed all'utilizzo del Green Pass. La Regione sarà presente con uno stand rinnovato che, grazie anche al ricco programma di presentazioni ed eventi, riuscirà ad attrarre molti appassionati e curiosi. Il Salone del Libro rappresenta, infatti, una vetrina importante non soltanto per il settore dell'editoria che in Friuli Venezia Giulia è particolarmente vivo e attivo, ma anche per quello culturale e turistico del territorio. Ci tengo a ringraziare gli editori della nostra regione che saranno presenti con noi allo stand e la Direzione Cultura e Sport, Promoturismo e Pordenonelegge che hanno curato l'organizzazione". ARC/AL/ep


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Gibelli, Fvg a Salone libro Torino con case editrici e poesia

TriestePrima è in caricamento