rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Notizie dalla giunta

Cultura: Gibelli, Monfalcone polo dell'arte moderna per Go!2025

L'assessore ha visitato la mostra di Kandinsky alla Galleria comunale Trieste, 12 gen - "Con questa rassegna Monfalcone conferma di aver trovato una propria vocazione nel Novecento e nell'arte moderna e contemporanea: una scelta che rifugge dall'imitare altre esperienze, tipo quella degli impressionisti, e che colloca la Galleria comunale come un importante punto di attrazione culturale per i visitatori anche da fuori regione". Lo ha detto oggi l'assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli, nel corso della visita alla mostra "Punto, linea e superfice. Kandinsky e le avanguardie", allestita nella Galleria comunale di Arte contemporanea di Monfalcone, e che rimarrà aperta al pubblico (ingresso gratuito) fino al 2 maggio di quest'anno. E proprio relativamente al ruolo della Città dei cantieri Gibelli ha sottolineato come, nell'ottica dell'appuntamento Nova Gorica-Gorizia 2025 capitale europea della cultura, Monfalcone assieme a Gradisca, con la Galleria Spazzapan curata dall'Erpac, rappresenti quello che sarà il polo dedicato all'arte moderna e contemporanea all'interno "di un evento internazionale per il quale - ha aggiunto - l'Amministrazione regionale sta programmando un percorso di avvicinamento con l'obiettivo di coinvolgere tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia". Infine, relativamente alla figura di Kandinsky, l'assessore ha ricordato come l'artista nel corso della sua vita e della sua esperienza artistica abbia attraversato i due totalitarismi del secolo scorso, il regime sovietico subito dopo la Rivoluzione d'ottobre e quello nazista di Hitler nei primi anni '30, quando fu costretto a trasferirsi in Francia. ARC/GG/pph


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Gibelli, Monfalcone polo dell'arte moderna per Go!2025

TriestePrima è in caricamento