Notizie dalla giunta

Cultura: Gibelli, MusicAntica porta il barocco oltre i confini locali

Udine, 18 giu - "Il Festival MusicAntica ha il pregio di spingere la conoscenza della musica barocca oltre i confini locali. L'edizione di quest'anno, ispirata a Dante, parte da Sacile per abbracciare molti altri comuni dell'area, ma soprattutto estende il proprio operato alla collaborazione di molte prestigiose istituzioni ed enti da tutta Europa. Una dimostrazione di come la cultura in Friuli Venezia Giulia sappia fare rete e arricchire le proprie competenze". Così l'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, ha portato il saluto dell'amministrazione regionale alla presentazione del Festival MusicAntica, promosso dall'associazione Barocco europeo e sostenuto, oltre che dalla Regione, da Fondazione Friuli, dal Comune di Sacile e da altre amministrazioni comunali. La rassegna propone 14 concerti in prestigiose sedi e teatri, tra i quali il Rossetti di Trieste, la sala Barocca di Radovljica, Palazzo Ragazzoni a Sacile, l'Abbazia di Sesto al Reghena, il Chiostro di San Francesco a Pirano. La proposta culturale è sorretta, come anticipato, da una fitta rete di collaborazioni internazionali che vede lavorare fianco a fianco il Festival Tartini di Pirano e il Festival Theatrum Mundi di Radovljica, entrambi in Slovenia, l'Orchestra Junges Musik Podium di Dresda, e, in Italia, Società dei Concerti di Trieste, Festival Brianza Classica, Festival Antiqua Torino, Festival Note senza Tempo di Sassari e Paganini Genova Festival, tutti parte attiva di un progetto che si svilupperà in cinque Regioni - oltre al Friuli Venezia Giulia, anche Piemonte, Lombardia, Liguria e Sardegna - con moltissimi musicisti, la gran parte giovani e giovanissimi. "Credo che il Barocco sia la musica che meglio rispecchia il suo tempo, con l'ulteriore qualità di adattarsi perfettamente oggi a Sacile e al suo paesaggio circostante, dove più facile è il fluire del pensiero nelle passeggiate tra le acque e i borghi che lo contraddistinguono" ha osservato Gibelli. Dopo l'anteprima già svolta a Pordenone il 2 giugno con l'Accademia del Ricercare di Torino, il calendario di MusicAntica si compone di diversi appuntamenti: a Polcenigo il 29 luglio con il Trio Barocco di Pirano e il 20 agosto con il duo Frana-Sorini nel concerto "Vil cornice" dedicato a Dante e i trovatori provenzali; ancora a Pordenone il 31 luglio con la "Donna Angelicata", ancora ispirata a Dante, realizzata dal Collegium Pro Musica di Genova; a Sesto al Reghena con il concerto barocco dell'Orchestra giovanile Junges Musik Podium di Dresda il 15 settembre. Completano il calendario i concerti in Italia e Slovenia del Cenacolo musicale, formazione cameristica di Barocco Europeo: su vari repertori di cantate sei-settecentesche con il contralto Francesca Biliotti il 18 luglio per il festival Brianza classica a Oggiono (Lecco), il 10 settembre a Castagneto Po per il festival Antiqua di Torino e il 24 settembre a Sassari per il festival Note senza tempo; con il violinista Giampiero Zanocco il 23 agosto a Pirano per il festival Tartini e l'8 ottobre a Genova per il festival Paganini con il concerto "L'arte del violino alle soglie del classicismo". Grande attenzione è stata posta anche quest'anno alla produzione musicale, con "L'impresario delle Canarie", intermezzo settecentesco del compositore Domenico Sarro, su libretto di Metastasio, per il quale Barocco Europeo ha già lanciato nei mesi scorsi un concorso internazionale per la selezione delle voci dei due protagonisti, riservato a cantanti nati dopo l'1 gennaio 1989. Sono stati 28 i partecipanti al concorso, provenienti da Italia, Cile, Polonia, Bielorussia, Giappone, Ungheria, Corea, Repubblica Ceca. I sei giovani interpreti selezionati (Martina Barreca, Matilde Lazzaroni e Marta Pacifici per il ruolo di "Dorina", Paolo Leonardi, Niccolò Porcedda e Michele Soldo per il ruolo di "Nibbio") saranno a Sacile il 27 giugno per l'audizione finale davanti alla giuria internazionale di esperti. Tutte le informazioni e il programma completo su www.barocco-europeo.org ARC/SSA/pph


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Gibelli, MusicAntica porta il barocco oltre i confini locali

TriestePrima è in caricamento