Notizie dalla giunta

Cultura: Gibelli, Nei Suoni dei Luoghi radicata e attesa da pubblico

Udine, 22 giu - "Nei Suoni Dei Luoghi è uno degli eventi musicali più importanti del Friuli Venezia Giulia. In oltre vent'anni di vita è cresciuto su presupposti che si sono poi sviluppati diventando le ragioni stesse del suo successo: una bella tradizione, radicata nel territorio e attesa dal pubblico". Questa la descrizione che l'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, ha dato del festival musicale internazionale Nei Suoni Dei Luoghi presentato stamattina nella sede della Regione a Udine, alla presenza di Loris Celetto, direttore dell'associazione Progetto Musica che promuove l'iniziativa, con la riconfermata direzione artistica a cura dei violinisti Valentina Danelon e Stefan Milenkovich. Gibelli ha messo in evidenza la capacità degli organizzatori di intessere collaborazioni; "siete stati tra i primi a collaborare con Carniarmonie, altra rassegna che annovero tra le principali della regione, per integrare i due cartelloni e evitare sovrapposizioni. L'integrazione delle due manifestazioni consente a tanti piccoli paesi di ospitare concerti di musica classica di qualità. Un aspetto che imprime a questi eventi un valore culturale inestimabile, generando al contempo un non trascurabile indotto", ha detto l'assessore. La 23^ edizione del festival internazionale sarà divisa in due parti: la prima inizierà il 27 giugno all'isola di Barbana, con il concerto Sea Shell, Canzoni per conchiglie con Mauro Ottolini, e si chiuderà il 31 agosto al castello di Udine con l'omaggio di Alice a Franco Battiato. La parte estiva comprende una ventina di appuntamenti, gratuiti o a pagamento, quasi tutti all'aperto, che avranno per protagonisti giovani talenti emergenti selezionati attraverso le audizioni di 339 proposte aderenti al bando, e musicisti già affermati. Tra gli appuntamenti di spicco, oltre ai già citati, ci sono Stefan Milenkovich e la FVG Orchestra il 7 agosto a Udine e i Solisti Veneti il 18 agosto a Cervignano. La rassegna incrocerà il progetto Musica e storie lungo il Cammino celeste, ciclo di concerti, incontri e presentazioni sul percorso del pellegrinaggio che collega Aquileia e il Monte Lussari, sulla cui cima si terrà l'appuntamento di chiusura del viaggio con il concerto del Duo Hana "Canzoni alla Luna", in programma il 10 luglio. La seconda parte della rassegna, che verrà presentata successivamente, si svolgerà tra settembre e dicembre. Per consultare il programma completo e per tutti gli aggiornamenti sul festival si può visitare il sito www.neisuonideiluoghi.it o consultare i profili Facebook e Instagram della rassegna. ARC/SSA/al


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Gibelli, Nei Suoni dei Luoghi radicata e attesa da pubblico

TriestePrima è in caricamento