Cultura: Gibelli, PnPensa propone confronto tra opinioni diverse



Pordenone. 8 lug - "La cultura non deve "educare" ma "proporre", mettendo a confronto le opinioni con il massimo rispetto di quelle altrui. Ciò è esattamente quanto fa PordenonePensa".

Lo ha detto l'assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli partecipando in videoconferenza alla conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2020 di PordenonePensa, in programma nel capoluogo del Friuli occidentale dal 16 al 23 luglio.

Il Festival è organizzato dal Circolo culturale Eureka in collaborazione con il Comune di Pordenone, il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli e numerosi sponsor privati. Il programma prevede un cartellone che raccoglie le diverse anime della manifestazione, quella più legata alla cultura e all'attualità che solitamente si svolge a giugno, quella noir di PordenonePensa in Giallo, e quella dedicata alla scienza con un occhio di particolare riguardo ai giovani, ovvero PordenonePensa alla Scienza.

L'assessore regionale ha voluto indirizzare il proprio personale plauso agli organizzatori "perché - ha detto Gibelli - hanno avuto la capacità di osare. Ciò era quanto avevamo chiesto io e il sindaco Alessandro Ciriani allo staff di PordenonePensa; nel momento in cui lo staff era al lavoro per allestire il programma, è scoppiata la pandemia e, di conseguenza, le prospettive future erano poco chiare. Di fronte a ciò serviva un atto di coraggio e continuare con l'organizzazione. Ed è ciò che è stato fatto e per il quale oggi siamo qui a presentare una nuova edizione della manifestazione".

L'esponente dell'esecutivo Fedriga ha inoltre evidenziato quello che dovrebbe essere il ruolo delle manifestazioni culturali, "ossia occasioni di confronto nel rispetto delle opinioni altrui, esattamente come fa PordenonePensa. Questo territorio è una terra di confine diversa dal resto della regione, perché il nostro confine non è quello di Stato. Questo modo di porci e di confrontarci ci ha abituato ad avere la mente più aperta in molte cose". ARC/AL



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Giorno memoria vittime terrorismo: Callari rende onore a caduti

  • Turismo: Bini, Tolmezzo capitale mondiale del motociclismo fuoristrada

  • Università: Rosolen, importante per studenti riapertura mensa Valmaura

Torna su
TriestePrima è in caricamento