rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Cultura: Gibelli, verso Go!2025 lavorando con le istituzioni slovene

Gorizia, 17 ott - "In vista di Nova Gorica e Gorizia capitale europea della Cultura 2025, i momenti di incontro tra le istituzioni italiane e slovene sono fondamentali per tracciare la rotta verso questo evento unico e irripetibile per il territorio. Oggi accogliamo con piacere il console sloveno a Gorizia, per un sopralluogo nei siti che meglio esprimono la vocazione transfrontaliera di questa terra e che ospiteranno numerosi eventi di Go!2025". Queste le considerazioni espresse dall'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, durante l'incontro svolto questa mattina a Gorizia con il console generale della Repubblica di Slovenia, Gregor Šuc. La visita si è articolata tra il Museo della Grande Guerra in Borgo Castello e la biblioteca slovena presso il Trgovski Dom, alla presenza del sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna, del presidente dell'associazione Kulturni Dom, Igor Komel, e del direttore della sede Rai del Friuli venezia Giulia, Guido Corso. L'assessore alla Cultura e il console di Slovenia hanno concordato sul fatto che l'appuntamento del 2025, assegnato per la prima volta a due località transfrontaliere, sarà un esempio di integrazione e fratellanza per tutta l'Europa, oltre che un'occasione per segnare il superamento delle divisioni portate nello scorso secolo dalle due guerre mondiali. Secondo il sindaco Ziberna, l'avvicinamento a Go!2025 porta con sé l'obiettivo di valorizzare i manufatti e i luoghi della cultura come simboli non di una sola città, ma di un territorio che non conosce confini tra i popoli. ARC/PAU/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Gibelli, verso Go!2025 lavorando con le istituzioni slovene

TriestePrima è in caricamento