rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Cultura: Mittelfest, la cooperazione artistica è vicinanza dei popoli

Udine, 28 apr - I 15 paesi della Mitteleuropa coinvolti nel cartellone 2022 di Mittelfest dimostrano quanto la collaborazione e la cooperazione soprattutto in ambito culturale portino vicinanza tra i popoli anche contro quanto vediamo succedere in questi giorni di guerra. I momenti di cancel culture a cui stiamo assistendo sono devastanti e vanno rigettati con convinzione.

Questo il messaggio che l'assessore regionale alla Cultura ha voluto portare alla presentazione della 31^ edizione di Mittelfest che si è tenuta oggi nella sede della regione a Udine alla presenza dei rappresentanti istituzionali, del presidente di Mittelfest Roberto Corciulo e del direttore artistico Giacomo Pedini.

Il "ponte culturale" di Mittelfest, come è stato definito, si svolgerà a Cividale del Friuli dal 22 luglio al 31 luglio con 28 progetti artistici, un omaggio a Pier Paolo Pasolini e l'inserimento nella programmazione del percorso di avvicinamento a Go!2025 di cui Mittelfest sarà una delle colonne portanti. Il festival internazionale sarà anticipato anche quest'anno dalla versione dedicata ai giovani, Mittelyoung, dal 12 al 15 maggio, mentre lungo tutto l'arco dell'anno Mittelfest proseguirà sotto il nome di Mittelland, con eventi che danno continuità al festival e lo identificano come connubio tra collaborazioni europee e realtà del territorio.

Dall'assessore regionale è giunta anche una sottolineatura all'obiettivo di una maggiore interconnessione tra impresa e cultura, che significa anche affidarsi a manager in grado di produrre ricchezza e valutare il rapporto costi-benefici. La cultura, infatti, non può continuare ad essere interamente sovvenzionata dal pubblico e sarà sempre più difficile in futuro che ciò accada se i bisogni sociali continueranno a crescere. Tra i manager culturali Corciulo è stato indicato dalla Regione d'intesa con il Ministero della Cultura, anche in virtù delle capacità espresse nella conduzione del Mittelfest, come il futuro presidente della Fondazione Aquileia. Ciò potrebbe inoltre favorire quella contaminazione di generi di cui il festival di Cividale del Friuli è portatore con il risultato di avvicinare pubblici diversi con uno sguardo in particolare ai più giovani. ARC/SSA/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Mittelfest, la cooperazione artistica è vicinanza dei popoli

TriestePrima è in caricamento