Cultura: Rosolen, con Cloud project arte guarda a futuro dei giovani

Trieste, 5 set - "La Casina di Luce oltre a essere un evento culturale di spessore, nato per ricordare il lavoro di Gianfranco Pagliaro e quindi le correnti artistiche degli Anni Ottanta, pone le basi per lo sviluppo di un programma, il Cloud project, che offre occasioni di innovazione e guarda al futuro dei giovani".

È questo il commento rilasciato dall'assessore a Formazione e Ricerca del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen, durante la presentazione dell'iniziativa poetico-artistica Casina di Luce, che verrà inaugurata l'11 settembre con l'accensione della casina e l'inaugurazione della mostra dedicata a Pagliaro, ospitata sul terrazzo della Casa del cinema di Trieste.

Portando i saluti dell'assessore alla Cultura, Tiziana Gibelli, Rosolen ha evidenziato che "quest'iniziativa permette, inoltre, la realizzazione di uno studio e di una riflessione su un argomento importante e contemporaneo come quello dell'archiviazione digitale. Grazie al supporto dei professionisti che lavoreranno alla digitalizzazione delle opere di Pagliaro, tramite il Cloud project verrà effettuata una ricognizione sul futuro dell'archiviazione digitale e saranno analizzati i diversi settori coinvolti in questa fase di transizione verificando il potenziale sviluppo di nuove professioni".

In merito, l'assessore ha rimarcato che "i mutamenti ad opera del digitale a livello lavorativo sono una della priorità e la Regione è disponibile a supportare il Cloud project con una call sulla progettazione del Fondo sociale europeo (Horizon e ST-Arts)".

Rosolen ha quindi ricordato che la Regione "sta lavorando su temi importanti: la nascita del cluster della cultura e del polo tecnico formativo per lo sviluppo delle competenze necessarie per posizionarsi nel modo migliore sul mercato del lavoro in un mondo che si evolve con estrema velocità. La cultura - ha evidenziato - è una grande risorsa per il Paese e sono convinta che solo mettendo insieme competenze umanistiche e scientifiche sarà possibile creare una futura classe dirigente capace di rispondere alle sfide del domani". ARC/MA/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Sport: Gibelli a Fipav, essenziali per benessere ragazzi e famiglie

Torna su
TriestePrima è in caricamento