rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Cultura: Tiere Teatro Festival promuove occupazione per giovani attori

Presentata la prima kermesse di teatro antico in Fvg

Udine, 7 giu - Grazie al bando regionale "Ripartenza cultura e sport" gli operatori culturali (e dello sport) del Friuli Venezia Giulia hanno avuto la possibilità di riavviare il virtuoso ciclo di produzioni e attività in post pandemia, come nel caso di "Anà-Thema Teatro" di Osoppo che con "Tiere Teatro Festival" ha permesso anche di stipulare nuovi contratti di lavoro per una ventina tra giovani attori e operatori, consentendo loro di avvicinarsi per la prima volta al teatro classico e di farlo con partner di altissimo livello, come il Teatro greco di Siracusa. È la dimostrazione reale di come la cultura crei anche occupazione e sviluppi l'economia del lavoro. Lo ha sottolineato l'assessore regionale alla Cultura e allo Sport che questa mattina è intervenuta a Udine alla presentazione di "Tiere Teatro Festival", il primo festival di teatro antico in Friuli Venezia Giulia e il primo in Italia ad avvicinare il mondo del teatro a quello sport, in programma dal 26 agosto al 3 settembre 2022 a Osoppo e in altre località della nostra regione. Il cartellone prende avvio, infatti, come si aprivano le Dionisiache nell'antica Grecia, con una maratonina non competitiva di 7 chilometri e lo spettacolo del fuoco. L'esponente dell'Esecutivo regionale ha ricordato come pure la location principale dell'evento sia importante: il colle di Osoppo, che ospiterà anche dimostrazioni di lotta greco-romana e show-coking di cucina greca, ben si presta alla messa in scena di opere classiche e delle nuove produzioni di "Anà-Thema Teatro".

La rappresentante della Giunta regionale ha poi sottolineato che tutto è possibile grazie alla magia di una "tiere" (terra in lingua friulana) che sa lavorare, sa impegnarsi e sa alzare ogni volta l'asticella della qualità per superare sé stessa, per vedere quante cose può fare e anche fino a dove può arrivare. È la magia dell'arte e della cultura. Particolarmente apprezzata dall'assessore regionale alla Cultura e Sport la scelta del teatro antico per questo nuovo festival, poiché permette a tutti di accostarsi a opere, quelle classiche, che sono il fondamento della civiltà occidentale. ARC/PT/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Tiere Teatro Festival promuove occupazione per giovani attori

TriestePrima è in caricamento