CULTURA: TORRENTI, FVG CON INFORMEST IN PROGETTO INDUSTRIA CREATIVA

Trieste, 12 agosto - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato lo schema di convenzione con INFORMEST - Centro Servizi e Documentazione per la Cooperazione Economica Internazionale, per il supporto alla gestione operativa delle attività del progetto CRE:HUB - Policies for cultural creative industries: the hub for innovative regional development  (Politiche per l'industria creativa culturale: un hub per lo sviluppo regionale innovativo), finanziato dal Programma di cooperazione transnazionale Interreg Europe 2014-2020. La delibera è stata proposta dall'assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti.

CRE:HUB punta a sviluppare e affinare politiche e strumenti in grado di creare un contesto regionale ed europeo favorevole alla crescita delle piccole e medie imprese nei settori culturale e creativo, attraverso la raccolta, il confronto e lo scambio di informazioni ed esperienze con i Paesi partner, anche nell'ottica di dare impulso ad accordi istituzionali transnazionali e progettualità future su specifiche problematiche concernenti la nascita e il supporto a imprese culturali e creative.

INFORMEST ha già svolto un ruolo di rilievo nella definizione della proposta progettuale, in accordo con la direzione centrale Cultura della Regione FVG e con la Regione Basilicata, leader  del Progetto, il quale ha per partner  sette soggetti provenienti da altrettanti Paesi. La Regione FVG si occuperà della pianificazione strategica, del collegamento alle politiche regionali e del coinvolgimento dei soggetti territoriali, mentre INFORMEST si dedicherà al piano di comunicazione, alle analisi di contesto e alla definizione delle buone pratiche emerse dal Progetto, che prevede visite in Basilicata, Lettonia, Navarra (Spagna), Slovenia, Romania e Portogallo, oltre che in Friuli Venezia Giulia.

Il valore complessivo della proposta CRE:HUB ammonta a 1.484.484,00 euro, comprendente la quota finanziaria a disposizione della Regione FVG pari a 233.840,00 euro, di cui 198.764,00 cofinanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e i restanti 35.076,00 euro interamente cofinanziati da risorse statali.

ARC/PPH/EP
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Turismo: Bini, Tolmezzo capitale mondiale del motociclismo fuoristrada

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Disturbi alimentari: Riccardi, dopo ambulatorio obiettivo centro cura

  • Università: Rosolen, importante per studenti riapertura mensa Valmaura

Torna su
TriestePrima è in caricamento