Notizie dalla giunta

CULTURA: TORRENTI, IL FESTIVAL "NEI SUONI DEI LUOGHI" È IN CRESCITA

Trieste, 02 lug - 32 concerti di musica classica (e non solo) all'aperto in luoghi insoliti e suggestivi in 31 comuni del Friuli Venezia Giulia, con sconfinamenti in Veneto e in Slovenia, 180 artisti, una vetrina per i migliori giovani musicisti di un'area che va dalla nostra regione al Veneto, dall'Austria ai Paesi dell'ex Jugoslavia e dei Balcani.

È stata presentata oggi nella sede della Presidenza della Regione a Trieste la XVII edizione del Festival di musica e territori Nei Suoni Dei Luoghi, presente l'assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti.

A illustrare le novità dell'edizione di quest'anno, che si avvale ancora una volta del sostegno decisivo della Regione Friuli Venezia Giulia, è stato il direttore dell'Associazione Progetto Musica Loris Celetto: un nuovo direttore artistico, il violoncellista Enrico Bronzi; una maggiore estensione temporale degli eventi, dall'estate fino a ottobre; un ampliamento delle collaborazioni con istituzioni nel campo dell'educazione musicale; uno sforzo per migliorare l'accessibilità dei ciechi e dei portatori di handicap ai concerti in collaborazione con la Consulta regionale dei disabili.

"Il Festival Nei Suoni Dei Luoghi - ha detto l'assessore Torrenti - è già arrivato alla XVII edizione, ma ha trovato ulteriori occasioni di crescita. Di particolare interesse è l'alleanza con importanti realtà musicali, creando così una rete per la divulgazione della cultura musicale su tutto il territorio regionale. Il nuovo direttore artistico è riuscito inoltre a costruire un programma interessante, proponendo musiche diverse, senza però rinunciare alla qualità".

Tra le novità anche il patrocinio da parte della Federazione regionale delle Banche di Credito Cooperativo (BCC), banche che hanno fatto del legame con il territorio la loro vocazione e che hanno deciso adesso di sostenere un'iniziativa capace di coniugare cultura e territorio, come ha sottolineato il vicepresidente regionale Roberto Tonca.

Numerosi gli amministratori locali che hanno partecipato alla presentazione, tra cui l'assessore alla Cultura del Comune di Udine Federico Pirone e il sindaco di Pordenone Claudio Pedrotti. Il rapporto consolidato con gli Enti locali, costruito negli anni, è infatti uno dei punti di forza del Festival, come è stato da più parti sottolineato.

ARC/PF



In Evidenza

Potrebbe interessarti

CULTURA: TORRENTI, IL FESTIVAL "NEI SUONI DEI LUOGHI" È IN CRESCITA

TriestePrima è in caricamento