CULTURA: TORRENTI, IN FVG PROGRAMMA CORPOSO DI EVENTI PASOLINIANI

Udine, 05 ott - L'assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia Gianni Torrenti ha partecipato oggi a Roma all'ultima riunione della Commissione tecnico-scientifica istituita dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (MiBACT) per stilare il calendario definitivo degli eventi per il quarantesimo anniversario della morte di Pier Paolo Pasolini.

"Il Friuli Venezia Giulia ha illustrato il programma, che per quanto riguarda numero e complesso di proposte è di certo il più corposo", ha commentato Torrenti, ricordando che i luoghi pasoliniani sono stati confermati nelle tre direttrici Casarsa, Bologna e Roma, a cui si aggiungono altre località con eventi minori.

"La Commissione ha riscontrato un interesse molto diffuso sull'intero territorio nazionale. Gli enti locali si sono fatti parte attiva, presentando eventi significativi all'interno della propria programmazione ordinaria. Il riparto ha di fatto cofinanziato molte di queste iniziative, spontaneamente promosse sul territorio", ha spiegato Torrenti.

A tal proposito l'assessore ha reso noto che è stato reperito un cofinanziamento per il concerto in memoria dello scrittore, poeta e regista, previsto il 2 novembre - data che nel 1975 segnò la morte di Pasolini - al Teatro Verdi di Pordenone.

ARC/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Turismo: Fedriga, da Regioni criteri riparto 700 mln a Comuni aree sci

Torna su
TriestePrima è in caricamento