Cultura: Torrenti, "Italy for Movies" fa bene al cinema e al Fvg

Trieste, 31 agosto - "Italy for Movies è una vetrina molto utile per i professionisti del cinema e della televisione che permetterà di far apprezzare anche in chiave turistica le location offerte dal Friuli Venezia Giulia per importanti set del grande e piccolo schermo".

Così l'assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti ha commentato la presentazione, a margine della Mostra internazionale del Cinema di Venezia, del Portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione audiovisiva, realizzato dalle direzioni Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo in collaborazione con Italian Film Commission.

Il sito "Italy for Movies", accessibile a tutti, è stato illustrato dal ministro Dario Franceschini, alla presenza di diversi assessori regionali tra cui Torrenti, nella sua veste di presidente della Commissione Cultura della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

"In questo caso un'iniziativa centralizzata dal Ministero - ha osservato Torrenti - è a disposizione delle Regioni e delle loro specificità. Il rimando a Friuli Venezia Giulia Film Commission consente di sfruttare al massimo un percorso che è primariamente indirizzato ai professionisti del cinema e della televisione ma che certamente propone a una platea universale le opportunità e le straordinarie varietà e ricchezze della nostra regione in termini di beni culturali, ambientali e paesaggistici". ARC/PPH/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Porto Vecchio: Fedriga, ok ad accordo per la riqualificazione

  • Finanza locale: Roberti/Zilli, via alla riforma dei tributi locali

Torna su
TriestePrima è in caricamento