Domenica, 25 Luglio 2021
Notizie dalla giunta

Cultura: Zannier, "I Suoni del Danubio" conferma legame Fvg-Ungheria

Trieste, 17 lug - "Il ritorno deli artisti del Teatro dell'Operetta di Budapest a Trieste per lo spettacolo di questa sera al Politeama Rossetti è un altro importante segnale di ritorno alla normalità, seppur nel rispetto delle necessarie misure di distanziamento sociale, dopo il difficile periodo pandemico". Lo ha detto l'assessore regionale alle risorse agroalimentari, forestali, ittiche e montagna Stefano Zannier al brindisi benaugurale con il secondo consigliere dell'ambasciata generale d'Ungheria a Roma, Csilla Papp, in occasione della prima dello spettacolo "I suoni del Danubio con le stelle del Teatro dell'Operetta di Budapest". Zannier ha sottolineato che "oltre a essere un momento rilevante per il panorama culturale regionale e un'occasione per confermare i buoni rapporti tra il Friuli Venezia Giulia e l'Ungheria, questo evento fornisce anche l'opportunità per un confronto informale su temi di interesse generale e prospettive agricole". ARC/MA


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Zannier, "I Suoni del Danubio" conferma legame Fvg-Ungheria

TriestePrima è in caricamento