rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Disabilità: nuovo sportello Fish rafforza alleanza Ssr-volontariato

Questa mattina la presentazione a Udine Udine, 8 set - L'alleanza tra il Servizio sanitario regionale (Ssr) e il volontariato del terzo settore è strategica: va perseguita e consolidata sempre più per permettere di agevolare e sostenere il cittadino che è nello stato di necessità, per permettere ai suoi familiari di vivere meglio e al personale sanitario di lavorare in condizioni ottimali. Questo uno dei concetti espressi dal vicegovernatore con delega alla Disabilità del Friuli Venezia Giulia intervenuto stamani all'Istituto medicina fisica e riabilitazione "Gervasutta" di Udine in occasione della presentazione del nuovo sportello attivato a fine agosto 2022 nella struttura di via Gervasutta da parte dalla Federazione italiana per il superamento dell'handicap del Friuli Venezia Giulia (Fish Fvg). Nel ringraziare tutto il personale sanitario e i volontari per il loro grande impegno e la lungimirante scelta di operare in sinergia, l'esponente della Giunta ha sottolineato come strumenti di questo tipo siano di grande utilità: vanno a dare un concreto supporto, infatti, per snellire i percorsi burocratici che le associazioni che si occupano di disabili devono affrontare nella loro importante attività, alleggerendole. La Regione, in tal senso, ha fin da subito scelto di affrontare questa sfida, che è culturale e sociale insieme. Il vicepresidente ha spiegato che l'iniziativa presentata oggi si snoda in seno a "Sportelli Fvg", piano promosso e finanziato dalla Regione tramite un avviso pubblico. Il 30 novembre scorso, il Servizio politiche del terzo settore dell'Amministrazione regionale e la Fish Fvg - aggiudicataria -, hanno sottoscritto una convenzione che prevede l'erogazione di diversi servizi per le associazioni di volontariato medio piccole: supporto e orientamento nell'adempimento delle pratiche amministrative delle domande di contributo, informazione sulle linee contributive e sulla gestione delle modalità di compilazione e presentazione, orientamento e consulenza tecnico amministrativa, consulenza specialistica in senso ampio, supporto nelle attività di carattere tecnologico. Lo sportello dell'Istituto medicina fisica e riabilitazione "Gervasutta" di Udine si trova al civico 48 di via Gervasutta ed è attivo dal 29 agosto scorso. Vi si accede ogni lunedì dalle 13:30 alle 15:30 (si trova all'ingresso, a sinistra). Un'altra novità strettamente legata all'iniziativa è stata presentata oggi. Gli sportelli dedicati al volontariato in Friuli Venezia Giulia si arricchiscono infatti di un nuovo servizio, in collaborazione con l'Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale di Udine (Anffas): è l'attivazione della "Disability card", la Carta europea della disabilità. È uno strumento digitale, di fatto una tessera che permette l'identificazione delle persone con disabilità e l'accesso a servizi e benefici, anche di tipo gratuito o a costo ridotto, in materia di trasporti, cultura e tempo libero, sul territorio nazionale. Per usufruire del servizio è sufficiente contattare gli sportelli presenti in Friuli Venezia Giulia oppure rivolgersi allo sportello di Udine di via Gervasutta che sarà attivo - per questo specifico servizio - nella giornata di venerdì dalle 11 alle 13. ARC/PT/ma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabilità: nuovo sportello Fish rafforza alleanza Ssr-volontariato

TriestePrima è in caricamento