Notizie dalla giunta

Disabilità: Riccardi, 130mila euro per abitare possibile

 


Trieste, 8 sett - La Regione integra con proprie risorse i fondi per l'abitare sociale delle persone con disabilità, mettendo a disposizione complessivamente 130.000 euro, rispettivamente per il Comune di Trieste (oltre 18.200 euro), per il Consorzio isontino servizi integrati (Cisi) per quasi 4.700 euro, per l'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale (AsuFc) per oltre 49.600 euro, per l'Azienda sanitaria Friuli Occidentale (Asfo) per quasi 44.800 euro, e per il Consorzio assistenza medico psico pedagogica (Campp) per oltre 12.600 euro.

Lo ha deliberato questa mattina la Giunta regionale su proposta dell'assessore alla Disabilità del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi.

È stato deliberato di programmare le risorse di cui alla legge regionale 13 del 10 agosto 2023, secondo gli indirizzi e i criteri previsti da una precedente delibera di Giunta del marzo 2023 recante "Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Indirizzi di programmazione. Interventi annualità 2022".

La Regione integra con proprie risorse i fondi messi a disposizione dalla legge 112 del 2016 per permettere l'abitare sociale alle persone con disabilità grave e a quelle con disabilità anche non grave che potrebbero sperimentare percorsi di autonomia abitativa. ARC/PT/ma
 

 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabilità: Riccardi, 130mila euro per abitare possibile
TriestePrima è in caricamento