Dpcm: Fedriga, no imposte '20-'21 per categorie danneggiate



Trieste, 3 nov - "I contenuti del Decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) che a breve dovrebbe essere varato ci lasciano molto perplessi". A dichiararlo è il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga al termine della riunione tra le Regioni nel corso della quale sono stati esaminati alcuni passaggi del provvedimento. "Qualora il Dpcm dovesse entrare in vigore nel modo in cui ci è stato presentato - spiega Fedriga - oltre ai ristori già previsti dal Governo chiediamo che le categorie penalizzate dal provvedimento siano esentate dal versamento delle imposte dovute sia per il 2020 che per il 2021". ARC/AL



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Roberti, farsi trovare pronti a riaperture bar e ristoranti

  • Covid: Fedriga, dati in miglioramento, nessuna ipotesi zona rossa

  • Solidarietà: Roberti, 'S. Nicolò si mette in moto' dona tanti sorrisi

  • Covid: Riccardi, domani test a Sutrio e in tutta la Valcellina

  • Immigrazione: Roberti, Fvg di nuovo "attrattivo" con permessi allargati

  • Casa: Pizzimenti, 4 mln per scorrere altre 271 domande prima casa

Torna su
TriestePrima è in caricamento