Ecofalsh: Grecia, necessarie riforme a favore delle startup

Trieste, 6 luglio - Secondo quanto affermato dalla Federazione ellenica delle imprese (Sev), la Grecia nei prossimi 5 anni potrebbe diventare terreno di crescita per oltre 2.100 startup, con la possibile creazione di 20.000 nuovi posti di lavoro.

A riportare la notizia è il quotidiano Ekathimerini, che evidenzia come il raggiungimento di questi risultati sia condizionato dall'adozione di specifiche politiche di riforma e dall'introduzione di incentivi per lo sviluppo dei comparti nei quali le nuove imprese andranno ad operare.

Nonostante dal 2012 al 2016 siano stati investiti nelle startup elleniche circa 250 milioni di euro e siano stati creati oltre 10 incubatori e fondi di venture capital, il tasso di imprese innovative raggiunto nel 2017 (circa 4,5 ogni 100.000 abitanti) è ancora lontano dalla media degli Stati europei. ARC/Netzapping/ma
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento