ECOFLASH: ALBANIA, ANDAMENTO INVESTIMENTI ESTERI

Udine, 13 ott - Gli investimenti esteri in Albania sono sempre più concentrati nell'industria delle materie prime, in particolare per quanto attiene l'estrazione del petrolio. Come informa l'Ice, secondo dati della banca di Albania, nel 2014 circa il 58 per cento del totale degli investimenti esteri riguardavano l'industria estrattiva, con un ammontare complessivo di 504 milioni di euro.

Tale dato evidenzia comunque un calo del 14 per cento rispetto al 2013. Il secondo settore con i maggiori investimenti esteri nel 2014 è stato quello delle comunicazioni, con oltre 98 milioni di euro, sette volte in più rispetto all'anno precedente. Gli investimenti nelle comunicazioni rappresentano comunque meno del 13 per cento rispetto al totale.

Altri settori con rilevanti investimenti esteri sono stati quello dell'energia e quello immobiliare, con l'8,5 per cento ciascuno rispetto all'ammontare complessivo. Il Paese dal quale provengono i maggiori investimenti in Albania è il Canada, seguito dalla Grecia, dall'Olanda, dalla Svizzera e dalla Turchia. Sempre nel 2014 gli investimenti italiani in Albania sono stati pari a 38 milioni di euro.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

  • Ristori: Bini, domani al via le liquidazioni a oltre 6mila richiedenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento