ECOFLASH: ALBANIA, PREVISIONI POSITIVE SU INFRASTRUTTURE E COSTRUZIONI

Udine, 22 gen - Nel 2016 la crescita dell'economia albanese sarà sospinta soprattutto dai grandi investimenti nei settori delle infrastrutture. A sostenerlo è Tahseen Sayed, direttore dell'ufficio della Banca Mondiale in Albania, nel contesto di un'intervista rilasciata al settimanale economico Monitor.

Come informa l'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, la crescita economica albanese si attesterà intorno al 3,4 per cento e sarà guidata principalmente dall'incremento degli investimenti nel settore privato.

Per esempio, dai lavori per la realizzazione del gasdotto TAP e della centrale idroelettrica sul fiume Devolli.

L'andamento positivo del Prodotto Interno Lordo (PIL) sarà influenzato anche dal miglioramento delle condizioni dei finanziamenti nel sistema bancario.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento