ECOFLASH: CROAZIA, BUONA VALUTAZIONE PAESE SOTTO ASPETTI AMBIENTALI

Udine, 25 feb - Secondo l'Università statunitense di Yale la Croazia è uno dei Paesi nei quali si presta maggiore attenzione alla tutela dell'ambiente. Nell'Indice di sostenibilità ambientale 2016 (EPI) la Croazia è stata collocata al 15° posto tra i 180 Paesi monitorati.

Secondo i ricercatori di Yale, a livello mondiale si è registrato un miglioramento nell'accesso all'acqua potabile, mentre il principale problema ecologico del momento rimane quello dell'inquinamento dell'aria, in particolare nei Paesi emergenti.

Come ricorda l'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, l'EPI considera le prestazioni ambientali di uno Stato tenendo conto del suo ruolo nel fenomeno dei cambiamenti climatici, analizzando il livello di inquinamento e le emissioni di CO2, lo sfruttamento dell'agricoltura, delle foreste, delle biodiversità, dell'utilizzo dell'acqua.

La scala di valutazione complessiva va da 0 a 100 e la Croazia ha ottenuto 86,98 punti.

ARC/Netzpping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

Torna su
TriestePrima è in caricamento