ECOFLASH: GRECIA, CONTROLLI SU CAPITALI FRENANO ESPORTAZIONI

Udine, 23 dic - Secondo gli ultimi dati pubblicati dall'Autorità statistica ellenica (Elstat) il peso dei controlli sui capitali rispetto alle esportazioni dalla Grecia si è ulteriormente aggravato nello scorso mese di ottobre, interessando pressoché tutte le categorie merceologiche.

Come scrive Ekathimerini, il valore delle esportazioni nel mese considerato ha raggiunto i 2,22 miliardi di euro, ovvero il 12,5 per cento in meno rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, riguardando soprattutto i carburanti.

Gli esportatori ellenici continuano a temere per gli effetti della possibile uscita della Grecia dall'area Schengen, che si rifletterebbe negativamente sui trasporti su gomma e su rotaia.

Nel crollo delle esportazioni dello scorso mese di ottobre sono compresi anche i settori agroalimentare e meccanico. Nei primi dieci mesi dell'anno il calo delle esportazioni ha toccato il 5,2 per cento su base annua, con un valore che è passato da 22,6 a 21,5 miliardi di euro.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

Torna su
TriestePrima è in caricamento