ECOFLASH: GRECIA, PREOCCUPAZIONE CINA RITARDI PRIVATIZZAZIONE PIREO

Udine, 10 feb - Le autorità cinesi esprimono preoccupazione per possibili ulteriori ritardi nel progetto di privatizzazione del Porto del Pireo, dopo la chiusura del processo di selezione dei concorrenti.

Come scrive Ekathimerini, riportando alcune dichiarazioni dell'ambasciatore della Cina in Grecia, i timori risiedono nella considerazione che il decisivo passo avanti compiuto con la selezione dei concorrenti, anziché in un'accelerazione del processo segni l'avvio di una nuova fase di stallo, a causa dell'opposizione delle parti sociali e di parte di alcuni membri del Governo.

Da parte cinese è stato espresso l'auspicio che l'Accordo sulla privatizzazione ottenga quanto prima l'approvazione delle autorità competenti.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Istruzione: Rosolen, nuovo corso specializzazione settore dell'arredo

  • Turismo: Bini, Fvg propone a ministro Fondo di rotazione nazionale

  • Finanze: Zilli, Regione plaude a risultati Ucit Srl sull'intero Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento