rotate-mobile
Notizie dalla giunta

ECOFLASH: LA SERBIA CAMBIA IL REGIME DEI TERRENI EDIFICABILI

Trieste, 15 lug - Nell'ambito delle attività del governo volte al rilancio del settore edile in Serbia, verrà a breve presentata nel parlamento la legge sulla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà per i terreni edificabili: lo ha annunciato - come informa l'ICE (Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane) -, la ministra serba all'Edilizia, le Infrastrutture e i Trasporti, Zorana Mihajlovic.

La proposta di legge, sulla quale si è svolto un costruttivo dibattito pubblico e che non ha incontrato alcuna obiezione da parte della Commissione europea, dovrebbe essere presto adottata dal parlamento di Belgrado, permettendo così l'abolizione del diritto di uso dei terreni edificabili tuttora in vigore che rappresenta "un relitto del passato" e costituisce un freno agli investimenti nel settore edile.

Secondo i dati della ministra Mihajlovic, la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà, dietro pagamento di un corrispettivo il cui ammontare resta ancora da definire, riguarda 5.500 ettari di terreni edificabili, ovvero un po' meno dell'1 per cento del totale dei terreni edificabili in Serbia (complessivamente 660.000 ettari), il cui valore è stimato a circa un miliardo di euro.

In occasione della visita al call center istituito con il sostegno di NALED (Alleanza Nazionale per lo Sviluppo Economico Locale) e USAID (Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale) allo scopo di facilitare l'attuazione della nuova legge sulla pianificazione e l'edilizia, la ministra ha nel contempo sottolineato come grazie alla nuova legislazione il tempo necessario per l'ottenimento di un permesso di costruire sia stato notevolmente ridotto, il che permetterà alla Serbia un avanzamento di 30 punti nel prossimo rapporto "Doing Business" della Banca Mondiale.

Mihajlovic ha inoltre indicato che la piena implementazione della menzionata legge è prevista dal 1°gennaio 2016 quando inizierà lo scambio elettronico dei dati e il rilascio dei permessi elettronici.

ARC/Netzapping/MCH



In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECOFLASH: LA SERBIA CAMBIA IL REGIME DEI TERRENI EDIFICABILI

TriestePrima è in caricamento