ECOFLASH: SERBIA, 2,3 MLN EURO DA CEB PER ACCOGLIENZA MIGRANTI

Udine, 18 nov - Stando a una dichiarazione sul sito web del Governo Serbo, la Banca di sviluppo del Consiglio d'Europa (CEB) concederà, nel quadro di un accordo firmato di recente, 2,3 milioni di euro alla Serbia per migliorare le condizioni dei rifugiati e dei migranti nei centri di accoglienza e prevenire la crisi umanitaria che potrebbe verificarsi nell'inverno alle porte.

Come informa l'ICE [Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane (ITA/Italian Trade Agency)], il ministro serbo senza portafoglio per l'integrazione nell'Unione Europea Jadranka Joksimovic, in occasione della firma dell'accordo, ha dichiarato che la Serbia è considerata come partner responsabile alla luce dei tentativi di risoluzione delle problematiche legate al flusso dei migranti dal Medio Oriente e che la CEB è uno dei primi istituti finanziari che ha fornito una risposta rapida all'emergenza mettendo a disposizione una somma significativa.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Ristori: Bini, nuovo bando da 7 mln amplia la platea dei beneficiari

  • Turismo: Fedriga, da Regioni criteri riparto 700 mln a Comuni aree sci

Torna su
TriestePrima è in caricamento