ECOFLASH: SERBIA, BANCA NAZIONALE TUTELA UTENTI WEB

Udine, 23 dic - La Banca nazionale di Serbia ha realizzato un progetto di legge sulla tutela dei consumatori nei confronti dei servizi finanziari, con particolare riguardo a quelli utilizzati via internet, promossi tramite e-mail e che utilizzano mezzi di comunicazione a distanza.

Come evidenzia Balkans.com, lo sviluppo delle nuove tecnologie nei servizi finanziari richiede l'adozione di normative supplementari, volte ad assicurare la corretta informazione e la tutela degli utenti, a beneficio dei consumatori, ma anche delle istituzioni finanziarie.

Il progetto normativo regola i diritti dei consumatori alla corretta informazione nella fase precontrattuale e in quella successiva, a cominciare dal diritto di recesso da un contratto concluso a distanza, alla tutela da servizi non richiesti.

La norma riguarda l'area del credito e quella assicurativa, i fondi pensione volontari, i pagamenti, gli investimenti, le transazioni finanziarie telematiche e la moneta elettronica.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

  • Ristori: Bini, domani al via le liquidazioni a oltre 6mila richiedenti

  • Ddl 130: Riccardi, riqualificare ex Weissenfels per garantire lavoro

  • Salute: Riccardi, primo confronto su Rar con sindacati medici

  • Sport: Gibelli, impianto atletica Aviano auspicio per la ripresa

Torna su
TriestePrima è in caricamento