ECOFLASH: SERBIA, PUNTA A PRIMI 30 POSTI GRADUATORIA BANCA MONDIALE

Udine, 10 feb - Secondo il ministro per le Costruzioni Zorana Mihajlovic, la Serbia punta a entrare tra i primi 30 Paesi della graduatoria Doing Business, stilata dalla Banca mondiale. Come scrive InSerbia, il Paese è entrato in una fase di sviluppo dinamico. Una crescita che, secondo il primo ministro serbo Aleksandar Vucic, è duratura.

Vucic, intervenendo a una conferenza sulle riforme economiche organizzata dalla National Alliance for Local Economic Development (NALED), ha sostenuto che la Serbia non ritornerà nella fase di recessione fino al 2020 perché le riforme portate avanti dal Governo hanno creato solide fondamenta.

Secondo Vucic, occorre proseguire con le privatizzazioni e la ristrutturazione delle imprese pubbliche, tra le quali quelle del settore energetico. Secondo Vucic, il Governo sarà soddisfatto quando nella graduatoria della Banca mondiale la Serbia salirà dall'attuale 59° posto almeno al 45°.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, Covid ha stravolto consumi, legge da rivedere

  • Covid: Riccardi, da Cividale parte modello massivo per vaccinazioni

  • Tempesta Vaia: Riccardi, cantieri volano economico per imprese Fvg

  • Covid: Bini, ristori anche a chi realizza corsi sportivi e ricreativi

  • Sport: Gibelli a Fipav, essenziali per benessere ragazzi e famiglie

Torna su
TriestePrima è in caricamento