ECOFLASH: SLOVENIA, NUOVI DATI MACROECONOMICI EVIDENZIANO CALO PREZZI

Udine, 13 gen - Nel 2015 in Slovenia i prezzi al consumo sono diminuiti dello 0,5 per cento. È quanto si ricava dai dati dell'Ufficio nazionale di statistica sloveno. Si tratta della prima contrazione dei prezzi dal 1991, l'anno dell'indipendenza della Slovenia.

La situazione positiva, come riferisce l'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, va attribuita soprattutto al calo del prezzo dei carburanti.

In diminuzione in particolare i prezzi nei settori dei trasporti (-5,2 per cento), ricreativo e culturale (-2,3 per cento) e degli arredi domestici (-1 per cento).

Sono invece aumentati i prezzi nel settore della telefonia mobile (+5,3 per cento) e dei generi alimentari (+1,5 per cento). Secondo i mezzi d'informazione sloveni la tendenza alla deflazione proseguirà nei primi mesi di quest'anno.

ARC/Netzapping/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Porto Vecchio: Fedriga, ok ad accordo per la riqualificazione

  • Finanza locale: Roberti/Zilli, via alla riforma dei tributi locali

Torna su
TriestePrima è in caricamento