Lunedì, 27 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

ECOMUSEI: APPROVATO IL PROGRAMMA DEL FVG PER IL 2015

Udine, 17 lug - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato, su proposta dell'assessore alla Cultura Gianni Torrenti, il Programma regionale di istituzione degli Ecomusei per l'anno 2015 con l'elenco di quelli riconosciuti di interesse regionale.

Si tratta di sei Ecomusei:
- delle Acque del Gemonese (Ospedaletto);
- Lis Aganis (Barcis);
- Val Resia (Resia);
- I Mistirs (Paularo);
- Territori, Genti e Memorie tra Carso e Isonzo (Ronchi dei Legionari);
- Val del Lago (Pontebba),
che hanno tutti superato la verifica biennale sulla permanenza dei requisiti e la valutazione delle attività svolte per la promozione socio-culturale e di tutela e valorizzazione del territorio. Vengono tutti riconfermati, quindi, nella loro qualifica di Ecomusei di interesse regionale.

I primi quattro hanno superato l'accertamento quest'anno mentre gli ultimi due lo avevano già ottenuto nel 2014 (Territori, Genti e Memorie tra Carso e Isonzo; Val del Lago). L'Ecomuseo è una forma museale dedicata a conservare, comunicare e rinnovare l'identità culturale di una comunità. Consiste in un progetto integrato di tutela e valorizzazione di un territorio che produce e contiene paesaggi, risorse naturali ed elementi patrimoniali, materiali e immateriali ed è geograficamente, socialmente ed economicamente omogeneo.

Il Programma ne illustra la situazione attuale, fissa le linee di indirizzo e gli interventi di sostegno per il 2015 volti a rafforzare le strutture riconosciute di interesse regionale. La dotazione finanziaria prevista dal Programma, per l'esercizio in corso, sarà riservata al finanziamento dei sei Ecomusei e sarà ripartita in misura direttamente proporzionale all'entità delle spese ritenute ammissibili, entro il limite massimo di legge del 75 per cento.

ARC/LP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECOMUSEI: APPROVATO IL PROGRAMMA DEL FVG PER IL 2015

TriestePrima è in caricamento