ECONOMIA: BOLZONELLO, ARTIGIANATO FA PARTE MANIFATTURIERO

Pordenone, 18 dic - "Il sistema manifatturiero è rappresentato a pieno titolo anche dall'artigianato, che ne è parte integrante, e la Regione pone la dovuta attenzione al settore". Lo ha affermato il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, intervenendo, a Pordenone alla Giornata dell'Artigianato, organizzata da Confartigianato Imprese Pordenone con il sostegno della Regione e della Camera di commercio del capoluogo della Destra Tagliamento.

Nel portare il saluto dell'Amministrazione regionale, a chiusura dell'incontro dedicato ad Artigiani a lezione di innovazione. Opportunità e prospettive della nuova rivoluzione industriale e rilevando l'importanza che l'artigianato e la piccola e media impresa rivestono per il tessuto economico-produttivo del Friuli Venezia Giulia, Bolzonello ha ribadito la necessità che il sistema manifatturiero della nostra regione, dunque anche l'arte dei mestieri, si incammini "verso il mondo dei saperi e dell'innovazione".

"Per questo la Regione - ha detto il vicepresidente - nella legge di Stabilità ha confermato il sostegno all'assistenza tecnica alle imprese artigiane e il ruolo del CATA Artigianato Friuli Venezia Giulia S.r.l., struttura di interfaccia tra le imprese e l'Amministrazione". In particolare per un mondo, quello dell'artigianato, ha aggiunto, che si è confermato unito e ha saputo dotarsi di un unico Consorzio garanzia fidi (CONFIDI) per l'intero Friuli Venezia Giulia.

Saranno così accessibili dal prossimo mese di gennaio a giugno 2016 i Bandi per gli incentivi alle aziende artigiane che intendono puntare all'innovazione e alla ricerca per poter stare al passo con i mercati. "La Regione - ha precisato Bolzonello - pone particolare attenzione alle aziende giovani, a quelle al femminile e alla Piccole e Medie Imprese (PMI) che ricercano nuovi percorsi imprenditoriali. E guarda con favore ai processi evolutivi verso l'innovazione che trovino il raccordo con il mondo della ricerca del Friuli Venezia Giulia".

"Una Regione - ha concluso - che è prima in Italia per il numero di startup rispetto al numero degli abitanti". In precedenza, nel corso della Giornata dell'Artigianato di Pordenone, che ha consentito di festeggiare i settant'anni di Confartigianato Imprese Pordenone, il presidente Silvano Pascolo si era soffermato sul ruolo che l'evoluzione digitale, in particolare le tecnologie 3D, giocheranno nella partita del futuro del settore, sia per le imprese più giovani che per quelle ormai consolidate ma che puntano a innovare.

Al termine dell'evento, nel corso del quale sono intervenuti esponenti del mondo della ricerca e imprenditoriale, è stato consegnato il premio Maurizio Lucchetta 2015 a Francesca Verardo, ceramiche artistiche, di Zoppola e a Mario Borean, sartoria, di Villotta di Chions.

ARC/CM/RM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento