Martedì, 22 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

ECONOMIA E SPORT NEL TOUR ISONTINO DELLA PRESIDENTE SERRACCHIANI

Monfalcone (GO), 19 luglio - Due importanti realtà imprenditoriali e una società sportiva di canoa e canottaggio con oltre quattrocento soci. Queste le tappe della serie di incontri che la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha compiuto oggi nell'area isontina.

"Pur avendo questo territorio sofferto nel corso degli ultimi anni delle crisi importanti - ha affermato la presidente Serracchiani - oggi abbiamo potuto constatare che ci sono delle imprese che tengono bene il mercato. Questo perché hanno saputo investire nella ricerca e nell'innovazione, puntando anche su nuovi sbocchi commerciali all'estero. In quest'ottica, entrambe le aziende che abbiamo visto oggi non solo danno occupazione, ma hanno anche una visione strategica proiettata allo sviluppo estremamente interessante".

La prima impresa visitata dalla presidente, accompagnata dal sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan e dal consigliere regionale Diego Moretti, è stata la GMA di Staranzano: specializzata nel rivestimento interno delle tubature e nella manutenzione sugli scambiatori di calore nelle raffinerie, impiega circa una quarantina di persone con un'età media di 42 anni. L'Azienda, come ha spiegato l'amministratore unico Roberto Grassetti, ha puntato fin dalla sua nascita sulla ricerca e sullo sviluppo, cogliendo negli ultimi dieci anni le opportunità offerte dai finanziamenti regionali.

Ma la scommessa dell'innovazione è stata vinta anche grazie alle collaborazioni con le Università regionali di Trieste e Udine, che hanno contribuito ad offrire al mercato una progettualità vincente. Un mercato che vede GMA impegnata per il 35 per cento nel campo delle raffinerie, per il 27 per cento sul nucleare, per il 18 per cento sul termoelettrico e il restante sul navale. Il tutto per complessivi 5 milioni di euro di fatturato annui.

La Videlio HMS, sempre a Staranzano, che opera nella produzione di strutture audio/video e di scenografie ad alto valore tecnologico, è stata la seconda azienda visitata dalla presidente Serracchiani, la quale ha incontrato il direttore generale Franco Zini e il responsabile della divisione progettuale Gianluca Trentadue.

L'impresa, oltre a collaborare con Fincantieri, ha sviluppato anche altri mercati che l'hanno portata a lavorare con realtà internazionali prestigiose come il Teatro di San Pietroburgo. Di particolare suggestione la parte scenografica applicata all'entertainment  nelle navi da crociera, adattata per sviluppare delle performance  in cui gli artisti rimangono sospesi nell'aria.

In precedenza la presidente Serracchiani, assieme al sindaco di Monfalcone Silvia Altran, ha incontrato alla Canottieri Timavo di Monfalcone un gruppo di giovani atleti capitanati dal presidente della società Lorenzo Lorenzon. Attivo dal 1920, il sodalizio monfalconese aderisce alle Federazioni Canoa e Canottaggio, disponendo complessivamente di una novantina di imbarcazioni. Ottanta sono i praticanti, mentre nel palmares  della società brilla un bronzo olimpico conquistato nel 1992 a Barcellona da Bruno Dreossi.

"Un'attività importantissima per il territorio - ha detto la presidente - non solo perché tiene insieme il tessuto sociale attraverso lo sport praticato dai ragazzi, ma anche in considerazione del recupero che è stata fatto di un'area significativa del bacino di Monfalcone".

ARC/GG/RM
 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECONOMIA E SPORT NEL TOUR ISONTINO DELLA PRESIDENTE SERRACCHIANI

TriestePrima è in caricamento