Economia: valutazione rating Fvg passa a società Fitch



Nuovi criteri di analisi per affidabilità finanziaria Regione

Trieste, 11 apr - Per le future valutazioni della sua stabilità e solidità finanziaria la Regione si affiderà alla società Fitch. L'Amministrazione regionale, come annunciato a novembre dello scorso anno attraverso l'assessore a Finanze e Patrimonio, ha avviato una gara per l'assegnazione del servizio (in passato affidato alla Standard & Poor's) dalla quale è risultata vincitrice Fitch.

Il cambio di soggetto valutatore consentirà di valorizzare al meglio la condizione economica e finanziaria della nostra Regione. Il rating assegnato dalla Standard & Poor's, seppur estremamente positivo, era comunque influenzato dal giudizio complessivo attribuito dalla società in ambito nazionale. Pur avendo un rating intrinseco di livello AA (il rating che sarebbe stato attribuito all'ente in assenza del limite massimo fissato da quello statale), ovvero 6 livelli sopra la valutazione generale del Paese, formalmente il giudizio sulla nostra Regione non poteva superare quello italiano. Al contrario i criteri di operatività della Fitch comportano una metodologia di valutazione che può, se sussistono le condizioni, portare all'attribuzione di un rating superiore rispetto a quello dello Stato, fino ad un massimo di tre livelli.

La gara, che prevede la stipula di un contratto annuale del valore di 32mila euro più iva (con un risparmio per la finanza pubblica), si è appena conclusa e la Fitch emetterà la nuova valutazione nei prossimi mesi, indicativamente entro giugno. ARC/MA/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Covid: Riccardi/Roberti, bene adesione vaccinazioni forze dell'ordine

  • Cultura: Gibelli, con Legno Vivo nuovi percorsi formazione artigiani

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Istruzione: Rosolen, nuovo corso specializzazione settore dell'arredo

  • Turismo: Bini, Fvg propone a ministro Fondo di rotazione nazionale

Torna su
TriestePrima è in caricamento