EDILIZIA: A MANIAGO 15 NUOVI ALLOGGI CON I FONDI DEL PIANO NAZIONALE

Trieste, 1 aprile - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e al Territorio Mariagrazia Santoro, ha erogato un contributo di oltre 1,2 milioni di euro per la realizzazione di un complesso di housing  sociale in via Vittorio Veneto a Maniago (Pordenone).

Il Progetto rientra tra quelli finanziati nel Piano nazionale di edilizia abitativa che, con Accordo di Programma stipulato nel 2013 tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) e la Regione, ha assegnato complessivamente al Friuli Venezia Giulia 8 milioni di euro per la realizzazione di progetti di housing  sociale da parte dell'Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale (ATER) di Trieste, dell'ATER di Gorizia e dell'Alto Friuli e di imprese private.

Il contributo assegnato per l'intervento nel comune di Maniago è di 1.479.285,00 euro su un costo complessivo dell'opera di 2.725.000,00 euro.

"Questo intervento - commenta l'assessore Santoro - come quello analogo avviato a Remanzacco, consente di dare risposta alla cosiddetta fascia grigia della popolazione, ovvero a chi ha un reddito troppo alto per accedere ad alloggi ATER, ma non è considerato abbastanza mutuabile dalle banche per avere facile accesso al credito. Sono interventi fondamentali per garantire il diritto alla casa con strumenti innovativi che trovano piena sintonia con i contenuti della Riforma regionale delle Politiche abitative, che sarà del tutto operativa nelle prossime settimane".

ARC/PPD/Com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

Torna su
TriestePrima è in caricamento