rotate-mobile
Notizie dalla giunta

EDILIZIA SCOLASTICA: 22 MILIONI DI EURO DALLA BEI PER 56 ISTITUTI

Trieste, 26 novembre - Parte il Piano di finanziamento per 56 istituti scolastici coperto da fondi della Banca Europea per gli Investimenti (BEI). La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alle Finanze Francesco Peroni e dell'assessore all'Edilizia Mariagrazia Santoro, ha dato il via libera all'accensione di un mutuo trentennale, a totale copertura statale, stipulato dalla Regione con la BEI, per interventi di Edilizia scolastica del valore di quasi 22 milioni di euro.

"Si tratta di una modalità nuova di attivazione di fondi europei - ha spiegato l'assessore Peroni - grazie alla quale la Regione beneficia di oltre 29 milioni di euro, comprensivi di capitale e interessi per l'accensione del mutuo trentennale con la BEI, come previsto dal decreto ministeriale dello scorso gennaio. Saranno erogati quindi circa 22 milioni di euro per finanziare 56 interventi in conto capitale".

"Stiamo dando piena attuazione al Programma annuale di Edilizia scolastica per il 2015", ha sottolineato l'assessore Santoro ricordando che "questa graduatoria è contenuta nel piano triennale 2015-2017 dell'Edilizia scolastica approvato lo scorso aprile. All'assegnazione di nuovi fondi saremo pronti a scorrere ulteriormente l'elenco".

Gli interventi che verranno finanziati con il mutuo BEI comprendono 33 istituti scolastici in provincia di Udine, 12 istituti nel Pordenonese, otto nell'Isontino e tre a Trieste. I criteri con cui è stata stilata la graduatoria sono quelli definiti dal Governo, anche attraverso il Decreto del Fare, con priorità all'avanzato livello di progettazione, alla cantierabilità, alla possibilità di completare lavori già avviati, al risparmio energetico e al rischio sismico.

La Regione ha inoltre fissato criteri propri secondo cui ai Comuni sopra i 15.000 abitanti è concesso un importo massimo pari a 1 milione di euro per intervento, fino a tre contributi per ente; ai Comuni sotto i 15.000 abitanti non più di un contributo per ente; alle Province un importo massimo pari a 1 milione di euro per intervento, per non più di tre contributi per ente.

L'elenco completo inviato al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) per l'inserimento nel Piano nazionale per l'Edilizia scolastica comprende in tutto 169 plessi scolastici nella provincia di Udine, 57 in quella di Pordenone, 40 nel territorio della provincia di Gorizia e 21 in quella di Trieste.

Come prevede il decreto ministeriale i lavori oggetto di contributo sono stati aggiudicati provvisoriamente entro la fine di ottobre e dovranno essere conclusi entro il 2017.

ARC/Com/PPD



In Evidenza

Potrebbe interessarti

EDILIZIA SCOLASTICA: 22 MILIONI DI EURO DALLA BEI PER 56 ISTITUTI

TriestePrima è in caricamento