Venerdì, 18 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Edilizia scolastica: Pizzimenti, interventi plessi scolastici paritari

Udine, 15 mag - È stato approvato dalla Giunta regionale il Regolamento per la definizione delle procedure, dei criteri e delle modalità per la concessione, l'erogazione e la rendicontazione dei contributi ai proprietari degli edifici contenenti plessi scolastici paritari, a sostegno delle spese per interventi di investimento.

Lo rende noto l'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, informando anche che la durata del relativo procedimento amministrativo, stante la complessità derivante dal numero di domande che potranno essere presentate, è stata stabilita in 150 giorni.

Come precisa Pizzimenti, la particolare rilevanza degli interessi correlati ai molteplici aspetti della disciplina che coinvolgono diverse Direzioni regionali, rende infatti conseguentemente articolata ogni singola istruttoria.

"Il Regolamento - aggiunge l'assessore - mira a garantire la sicurezza e l'adeguatezza alla funzione didattica degli ambienti di apprendimento degli edifici utilizzati come istituti scolastici paritari, in raccordo con la programmazione degli interventi di edilizia scolastica pubblica".

Potranno infatti accedere ai contributi i proprietari di immobili contenenti plessi scolastici paritari riconosciuti ai sensi della legge 10 marzo 2000, n. 62 (Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all'istruzione) o con l'equipollenza dei titoli di studio ai sensi del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, purché prestino l'attività istituzionale con modalità non commerciale.

Saranno ammesse a contributo le spese sostenute per fare fronte ai costi di realizzazione dell'opera, gli oneri per la sicurezza, i costi per allacciamenti a pubblici servizi, i costi per attività tecniche di progettazione, direzione lavori e collaudo, e i costi per rendere fruibili le aree gioco.

Le domande dovranno essere presentate nei termini stabiliti dal bando, che sarà pubblicato dopo l'entrata in vigore del regolamento.

Il regolamento diverrà operante dopo la pubblicazione sul Bollettino ufficiale (Bur) dell'apposito decreto che verrà emanato del Presidente della Regione. ARC/CM/pph



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica: Pizzimenti, interventi plessi scolastici paritari

TriestePrima è in caricamento