EDILIZIA SCOLASTICA: SANTORO, A FIUME VENETO SINERGIA CHE DÀ RISULTATI

Fiume Veneto (PN), 20 feb - "Il Comune di Fiume Veneto ha dimostrato che si possono raggiungere obiettivi che sembrano impossibili. Il risultato di oggi, come in altri casi, è stato ottenuto perché si è costituita una squadra tra Regione Friuli Venezia Giulia, Comune e impresa costruttrice. Tutti insieme hanno messo al primo posto l'interesse dei ragazzi che, in meno di un anno, hanno potuto ritornare nella loro scuola".

Lo ha affermato oggi l'assessore regionale alle Infrastrutture e al Territorio Mariagrazia Santoro in occasione dell'inaugurazione di quattro nuove aule della scuola primaria Cesare Battisti a Fiume Veneto evidenziando che "l'unità di intenti e gli sforzi comuni possono portare a grandi risultati".

Le condizioni strutturali dell'edificio avevano portato l'Amministrazione comunale a emettere un'ordinanza di chiusura relativamente all'ala costruita negli Anni Settanta e danneggiata da un cedimento strutturale delle fondamenta anche a causa degli effetti dell'innalzamento della falda acquifera.

Il sindaco di Fiume Veneto Christian Vaccher ha riferito che, anche grazie ai contributi messi a disposizione dall'Amministrazione regionale, si sono potuti terminare i lavori del secondo lotto e mettere a disposizione della scuola le aule oggi inaugurate.

Complessivamente per l'adeguamento energetico e sismico e per l'ampliamento dell'edificio scolastico sono stati assegnati fondi statali e regionali per circa 2 milioni di euro. A giugno l'intervento complessivo sarà concluso.

ARC/LP/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Porto vecchio: Fedriga, accordo fondamentale per attrarre investimenti

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

Torna su
TriestePrima è in caricamento