rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Notizie dalla giunta

Emigrazione: Roberti, collegamento con giovani per ritorno competenze

Trieste, 11 dic - "Un obiettivo della nostra Amministrazione è quello di mantenere un collegamento costante con quei giovani che emigrano all'estero per studio o per fare delle esperienze lavorative, affinché un domani possano tornare in regione per mettere a frutto le loro competenze".

Lo ha detto oggi, attraverso un videomessaggio, l'assessore regionale all'Immigrazione, Pierpaolo Roberti, in occasione dell'apertura del seminario di studi sull'emigrazione dei corregionali del Friuli Venezia Giulia in Europa intitolato "Incontrando e coinvolgendo esperienze" organizzato dall'Ente Friuli nel mondo.

Dopo aver portato i saluti del governatore Fedriga, l'assessore ha ricordato come sia cambiato l'emigrante di oggi, in quanto dall'immagine del secolo scorso "di chi con la valigia di cartone andava a cercare fortuna in ogni parte del globo, si è passati a quella dei giovani di oggi, che partono verso percorsi formativi di alta specializzazione o a svolgere professioni meglio remunerate che in Italia".

Ci sono poi le seconde e le terze generazioni, eredi di coloro i quali emigrarono prima e dopo la guerra, che hanno mantenuto un forte legame con la regione. "Questi nipoti e pronipoti degli emigranti di allora - ha spiegato Roberti - svolgono un ruolo importante, quasi di ambasciatori delle nostre terre, promuovendo tutte quelle attrazioni, naturali, culturali ed enogastronomiche, che contraddistinguono il Friuli Venezia Giulia".

Infine Roberti, facendo riferimento alla manovra di bilancio prossima ad approdare in Consiglio regionale, ha comunicato che, come nelle precedenti leggi di stabilità, ci sarà la dovuta attenzione per le associazioni dei corregionali all'estero. ARC/GG



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emigrazione: Roberti, collegamento con giovani per ritorno competenze

TriestePrima è in caricamento