rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Energia:Bini, 14mln per produrre idrogeno in aree industriali dismesse

Scoccimarro, tutela ambiente. Rosolen, successo del sistema ricerca

Udine, 21 gen - Con una dotazione di 14 milioni di euro finanziata dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) la Regione apre un avviso pubblico per incentivare la produzione di idrogeno nelle aree industriali dismesse.

"L'avviso pubblico è rivolto al finanziamento di progetti per la produzione di idrogeno, in aree industriali dismesse, da fonti rinnovabili della zona e utilizzato localmente sia nel sistema produttivo che nei trasporti o anche in altri ambiti. L'obiettivo è quello di creare un ecosistema dell'idrogeno verde che costituisce l'avvio delle hydrogen valleys e che ci consentirà di imprimere una spinta innovativa alle nostre imprese" ha spiegato l'assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, che ha proposto - di concerto con i colleghi all'Energia e difesa dell'Ambiente, Fabio Scoccimarro, e al Lavoro, Alessia Rosolen - le due delibere che definiscono le direttive e lo schema di avviso per l'assegnazione dei contributi.

"È un'occasione irripetibile per rilanciare zone industriali degradate in un contesto di superamento dell'approvvigionamento energetico da fonti fossili con fonti rinnovabili e a emissioni climalteranti neutre con incremento della sicurezza energetica per la nostra Regione e il nostro Paese, obiettivi strategici sia in ottica di tutela dell'ambiente quanto necessaria per contenere i costi dell'energia per le nostre imprese, cui va garantita la competitività, e le famiglie" ha commentato Scoccimarro.

Per Rosolen "l'iniziativa è parte di un progetto più ampio che coinvolge il sistema di ricerca regionale impegnato, con l'Amministrazione regionale, nell'attrazione di fondi europei da convertire in opportunità di crescita sostenibile e di qualità per il nostro territorio".

L'importo complessivo assegnato dal ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica alla Regione Friuli Venezia Giulia per realizzare l'investimento è pari a 14 milioni di euro. La domanda da parte dei beneficiari dovrà essere presentata entro il 24 febbraio 2023 e gli interventi finanziati dovranno essere conclusi entro il 30 giugno 2026 per rispettare l'obiettivo del Pnrr. ARC/SSA/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia:Bini, 14mln per produrre idrogeno in aree industriali dismesse

TriestePrima è in caricamento