Energia: confronto con i Comuni sull'elettrodotto Wurmlach Somplago

Udine, 5 apr - Un percorso partecipato che conduca ad una definizione condivisa del tracciato e di tutti gli aspetti relativi alla tutela della salute e dell'ambiente. È quanto intendono perseguire Regione e Comuni interessati alla realizzazione dell'elettrodotto Wurmlach Somplago, che oggi si sono confrontati nella sede dell'amministrazione regionale a Udine.

Per i primi cittadini di Arta Terme, Cavazzo Carnico, Paluzza, Tolmezzo e Cercivento la realizzazione di un'infrastruttura interrata è la soluzione migliore a condizione che il territorio, sottoposto a servitù di passaggio, condivida il tracciato e abbia la piena garanzia di tutela da rischi ambientali e di salute.

Pertanto, si è deciso nel corso della riunione, che entro aprile a Tolmezzo si terrà un incontro pubblico con tutti i cittadini per illustrare il progetto ed avviare un iter improntato alla massima trasparenza. All'incontro sono stati invitati, oltre ai soggetti proponenti l'opera, anche esperti dell'Istituto superiore di sanità e dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente. ARC/SSA/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Edilizia: Pizzimenti, avviata ricognizione fabbisogni edifici di culto

  • Istruzione: Rosolen, nuovo corso specializzazione settore dell'arredo

  • Ue: Zilli, Fvg si conferma al vertice su programmazione Por Fesr

  • Prot. Civile: Riccardi, lezione Zamberletti ancora attuale

Torna su
TriestePrima è in caricamento