rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Energia: Scoccimarro, Regione ha ruolo guida in processo transizione

Trieste, 27 ott - "La Regione sta svolgendo un ruolo guida nel processo della transizione energetica intervenendo su politiche attive, regolamenti e incentivi, ma anche attraverso il sostegno ai progetti di ricerca e sviluppo che puntano a implementare nuove soluzioni energetiche. Un esempio concreto in tal senso è il North adriatic hydrogen valley (Nahv), la prima valle dell'idrogeno transfrontaliera nell'ambito del programma Horizon Europe che stiamo realizzando insieme a Slovenia e Croazia".

Lo ha affermato l'assessore alla Difesa dell'ambiente e all'energia Fabio Scoccimarro, intervenuto questa mattina a Trieste al convegno "Scenari energetici e progetti per il territorio".

"Fondamentale in questo contesto - ha sottolineato Scoccimarro - sarà l'approvazione del nuovo Piano energetico regionale, che traccerà la strada per la transizione energetica in Friuli Venezia Giulia, definendo le azioni che consentiranno il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione".

"Da ricordare inoltre - ha aggiunto l'assessore - che la Regione si è già dotata di una legge quadro, denominata FVGreen, che anticipa di cinque anni, dal 2050 al 2045, l'obiettivo di decarbonizzazione individuato dal Green Deal europeo".

Nel corso del suo intervento Scoccimarro ha rimarcato che quella della transizione energetica è una sfida strategica per l'Unione europea.

"Quasi il 40% dei fondi del Pnrr, pari a circa 70 miliardi di euro, sono stati destinati alla missione 2, quella che vuole incidere proprio sulla rivoluzione verde in un arco temporale che va dal 2021 al 2026, accompagnando enti locali e attività produttive verso la decarbonizzazione e una maggiore sostenibilità ambientale".

Il componente della Giunta Fedriga ha citato inoltre gli interventi specifici messi in campo dall'Amministrazione regionale in questo settore.

"Nell'ultimo biennio abbiamo fatto investimenti superiori ai 200 milioni di euro, segno concreto dell'importanza che diamo a questa partita per lo sviluppo del nostro territorio. Tra le iniziative più rilevanti troviamo poi il bando da 250 milioni di euro per la realizzazione di impianti fotovoltaici da parte di imprese, cittadini e pubbliche amministrazioni".

"L'attenzione che stiamo dedicando a questo settore si evince anche dalla creazione di una società, interamente regionale, per l'energia: FVG Energia, vero braccio operativo dell'Amministrazione regionale che - ha concluso Scoccimarro - diventerà un punto di riferimento per l'intera comunità del Friuli Venezia Giulia". ARC/TOF/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia: Scoccimarro, Regione ha ruolo guida in processo transizione

TriestePrima è in caricamento