ENERGIA: VITO, BILANCIO POSITIVO CONFRONTO SUL "PER"

Trieste, 22 set - "Un bilancio senz'altro positivo. Adesso ci aspettiamo di ricevere molte osservazioni che ci permetteranno di migliorare ulteriormente il lavoro che abbiamo presentato". Lo ha detto l'assessore regionale all'Ambiente ed Energia Sara Vito a conclusione dei quattro incontri organizzati in Friuli Venezia Giulia per presentare il Piano energetico regionale (Per).

Gli incontri si sono svolti, dal 14 al 21 settembre, a Trieste, Udine, Pordenone e Monfalcone, con la presenza di esperti della direzione regionale Energia, dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente (Arpa) e dell'Università di Udine.

"Gli incontri che abbiano organizzato - sottolinea l'assessore Vito - hanno suscitato sempre molta attenzione e hanno rappresentato un'importante occasione di confronto con i cittadini e in particolare con i portatori di interesse, che hanno fornito contributi puntuali". "È stato fatto un buon lavoro", conclude l'assessore. "Adesso - aggiunge - raccoglieremo tutte le osservazioni presentate ma ci aspettiamo di ricevere anche ulteriore documentazione, che sarà analizzata con molta attenzione dalla direzione Energia della Regione, per valutare che cosa potrà essere accolto per migliorare il documento".

Il Per, come è stato ribadito nel corso dei quattro incontri, si pone l'obiettivo di trovare un punto di equilibrio tra il rispetto e la tutela dell'ambiente da un lato, e le prospettive di crescita e sviluppo dall'altro. Il documento contiene 31 schede con 50 misure puntuali ispirate alla Strategia europea cosiddetta 20-20-20, che prevede la riduzione entro l'anno 2020 del 20 per cento dei gas serra, la riduzione dei consumi energetici del 20 per cento e il soddisfacimento del 20 per cento del fabbisogno mediante le energie rinnovabili.

ARC/PF



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento